Juventus, in autunno pioggia di milioni | Le cifre in ballo

0
465

Juventus, in autunno in arrivo una vera e propria pioggia di milioni. Le cifre in ballo per ripianare perdite e rilanciarsi

Juventus
Agnelli (getty)

In arrivo una vera e propria pioggia di milioni di euro. Quelli che sarebbero dovuti entrare attraverso la Superlega, e che invece la Juventus è costretta a recuperare in un altro modo. Ma in ogni modo sarà un autunno “caldo” per le casse bianconere così come riporta oggi Tuttosport.

Milioni di euro che, secondo il quotidiano torinese, serviranno per ripianare le perdite di questi anni (soprattutto l’ultimo con il Covid che ha praticamente azzerato gli introiti) e rilanciare il piano industriale del club. Non solo mercato, ma anche tutte le altre operazioni che servono per attirare nuovi sponsor, e anche operazioni di marketing per aumentare la visibilità e le entrate. Sperando anche che il botteghino possa tornare a essere un elemento importante per le casse societarie.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, annuncio Rai | Doppio colpo in arrivo

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, assalto a Gosens | Contatti per il colpaccio

Juventus, ecco l’aumento di capitale

Calciomercato Juventus
Juventus (Getty Images)

Ed è tutto pronto quindi per l’aumento di capitale che dovrebbe avvenire nel prossimo autunno. Una cifra che come detto sarebbe potuta arrivare dalla Superlega. Si parla di almeno 300 milioni di euro, ma che potrebbero addirittura essere 400. In questi mesi verranno fatte delle ulteriori valutazioni per capire la reale necessità finanziaria dell’azienda Juventus. E poi si procederà con l’immissione di questo denaro fresco nelle casse societarie.

Un’operazione che serve. Anzi che è praticamente fondamentale per il futuro della Juventus. Se si vuole continuare a tenere bel alta l’asticella, anche sul mercato, serve questa nuova boccata d’ossigeno per il futuro immediato. Le entrate, come detto, sono state praticamente azzerata. E Agnelli ne ha risentito maggiormente anche perché, lo stadio di proprietà, è sicuramente un fattore fondamentale nell’economia del mondo bianconero.