Juventus, l’ex Pillon ricorda Boniperti | “Anche se non ero nessuno mi conosceva”

0
214

Juventus, Bepi Pillon durante “A Tutto Europeo” su SantelliTv condotta dal direttore Matteo Fantozzi, ricorda il compianto Boniperti.

Boniperti
Boniperti (Getty Images)

Juventus, l’intero mondo del calcio piange la scomparsa di Giampiereo Boniperti. Figura fondamentale del pianeta bianconero ma anche dell’intero mondo del calcio e dello sport in generale. Boniperti viene ricordato per l’umiltà e umanità con cui ha saputo contraddistinguersi negli anni, prima. Celebrato da dirigenti, ex giocatori e allenatori, ma più in generale da tutti gli amanti del mondo del pallone, Boniperti è stato fondamentale anche per chi la Juventus l’ha vissuta – in parte – nelle giovanili. L’ex calciatore e allenatore Giuseppe Pillon, detto Bepi, ha voluto raccontare un aneddoto fondamentale sulla conoscenza del grande Boniperti, ricordando un episodio in particolare avvenuto in ascensore.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Palmeri è sicuro | Un acquisto spettacolare

Juventus, l’ex Pillon ricorda Boniperti | “Anche se non ero nessuno mi conosceva”

Giuseppe Pillon (Getty)

Durante la live Twitch, nel programma “A Tutto Europeo” su SantelliTv condotta da Matteo Fantozzi, Bepi Pillon ha voluto ricordare un aneddoto particolare sul suo trascorso in bianconero e sull’incontro, casuale, che ebbe proprio con Giampiero Boniperti. “Mi ricordo ancora quando arrivai alla primavera della Juventus da giocatore, ero un ragazzino. Improvvisamente mi ritrovai in ascensore con Boniperti. Ero emozionatissimo, non avevo il coraggio di parlare, ma fu lui a rompere il ghiaccio. Mi guardò, senza chiedermi come mi chiamavo, e mi disse <<Pillon come va a Treviso?>>”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, rinnovo Dybala | La Joya sceglie l’America

Pillon poi continua nel ricordo: “Ero letteralmente sconvolto, anche se non era nessuno mi conosceva. Questo fa capire come viveva il calcio e come fosse preparato“. Boniperti dimostrava anche con questi piccoli gesti di essere una persona umile dal grande cuore.