Calciomercato Juventus, parte l’effetto domino | Centrocampista più vicino

0
400

Calciomercato Juventus, scatta l’effetto domino: il centrocampista in questo momento sembra più vicino. Trattativa aperta

Calciomercato Juventus
Ramsey @getty images

Uno degli incastri che avrebbe potuto dare una svolta alla trattativa sembra arrivato proprio in queste ore: l’interessamento del Milan per Ramsey, apre sicuramente degli scenari importanti in casa Juventus. Sì, perché una cessione del gallese potrebbe certamente far scattare quell’effetto domino, che serve in queste situazioni, per arrivare a prendere quell’elemento che ha voglia di ritornare e che Allegri vorrebbe allenare di nuovo.

I colloqui vanno avanti in ogni caso. Ma questa possibilità di una partenza del gallese dà forse quell’accelerata decisiva alla possibile operazione di mercato: Pjanic, in questo momento, sembra esserci un po’ avvicinato alla Juventus. Che legava questa operazione alla cessione di qualcuno in mezzo al campo.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, cessione annunciata | Non verrà sostituito

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, il Milan bussa per avere l’erede di Calhanoglu

Calciomercato Juventus, Ramadani inizia a trattare

Juventus
Pjanic, sembra davvero vicino a un ritorno in bianconero @getty images

E come anticipato nella giornata di ieri, il procuratore di Mire ha iniziato a parlare con la Juventus un possibile ritorno del suo assistito. Avendo avuto il via libera dal Barcellona per cercare una sistemazione al centrocampista che, di rimanere in Spagna, proprio non ha voglia. Non ha nessuna intenzione di rimanere un altro anno a guardare e, con la conferma di Koeman in panchina, le possibilità di accomodarsi ancora in panchina con poche possibilità di mettersi in mostra erano davvero tante.

Ed ecco qui che il ritorno di fiamma tra le parti potrebbe presto diventare realtà. Una trattativa che fino a pochi mesi fa sempre impensabile (solamente l’estate scorsa Pjanic è andato al Barcellona) e che invece adesso prende sempre più corpo. La prossima settimana probabilmente potrebbe essere quella decisiva per capire se l’operazione potrà davvero andare in porto.