Calciomercato Juventus, pronta l’alternativa | C’è il francese nel mirino

0
254

Calciomercato Juventus, pronta l’alternativa in caso di mancato accordo. C’è il francese, pista nuova, nel mirino dei bianconeri

Calciomercato Juventus
Locatelli @Getty Images

La situazione Locatelli al momento non si sblocca. C’è ancora distanza tra le parti. Troppo alta la richiesta del Sassuolo secondo la Juventus. E allora i bianconeri, sapendo che questa trattativa potrebbe allungarsi oltre i limiti imposti, si starebbe guardando intorno. Infatti, secondo quanto riportato da Sky, ci sarebbe una pista nuova. Direttamente dalla Francia.

In tutto questo, inoltre, c’è anche la questione Pjanic da risolvere. Anche se, in questo caso, la linea sembra tracciata. Il centrocampista del Barcellona potrebbe tornare in bianconero già nelle prossime ore. Si valuta la formula con la quale chiudere l’operazione. E tutto sembra davvero ormai andare nel verso giusto. Presto potrebbe arrivare il comunicato ufficiale.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, si studia la formula | Affondo finale

LEGGI ANCHE: Pjanic, entro 48 ore il destino potrà essere bianconero

Calciomercato Juventus, ecco la nuova pista

Tchouameni @Getty images

La nuova pista seguita dai bianconeri arriva direttamente dalla Francia, e precisamente dal Monaco. Si parla infatti di Aurelien Tchouameni che il club del principato valuta la bellezza di 30 milioni di euro. Il budget che la società bianconera ha messo a disposizione per arrivare a Locatelli. C’è da dire, però, in questo caso, che dentro la rosa della Juve ci sono diversi elementi che potrebbero far comodo al Monaco: delle contropartite che sembrano ben accette e che sicuramente potrebbero far abbassare le pretese sul centrocampista.

Si valuta quindi. Si pensano a tutte le possibili soluzioni che potrebbero accontentare Allegri qualora non si sbloccasse Locatelli. Con il Sassuolo in questo momento non c’è possibilità di manovra. Magari avvicinandosi alla fine delle trattative, si potrebbe sbloccare qualcosa. Ma non sarà comunque semplice. E allora Cherubini è a lavoro per non perdere nessuna occasione.