Calciomercato Juventus, i voti delle big: promosse e bocciate

0
223

Tempo di voti per il calciomercato della Juventus ma anche per quello delle altre big della serie A. Ecco promosse e bocciate.

Calciomercato Juventus

Il gong è suonato, le trattative sono concluse. Mai come quest’anno vedremo un campionato decisamente appassionante ed equilibrato. Chi si è rinforzato di più? Di sicuro le ultime due settimane di mercato hanno un po’ rivoluzionato la griglia di partenza iniziale. Ora la sosta, poi già i tanti match in calendario a settembre ci diranno di più su questo torneo.

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Juventus, secco no di Guardiola per l’erede di Ronaldo

LEGGI ANCHE —>Juventus, il sorteggio di Champions League: chi sono gli avversari dei bianconeri

Calciomercato Juventus, il voto più alto a Roma, Atalanta e Milan

Calciomercato Juventus
Gasperini Getty Images

Ecco allora tutti i voti delle sette squadre candidate alla vittoria dello scudetto.
Roma voto 7: via Dzeko ma dentro un Abraham subito determinante, come Shomurodov e Vina, che non sta facendo rimpiangere Spinazzola. Mourinho in panchina è però il vero top player.
Atalanta voto 7: Koopmeiners era l’obiettivo di molti club, ma i nerazzurri di Gasperini sono riusciti a prenderlo. Con Demiral in più in difesa e Zappacosta alternativa a destra si può fare ancora meglio dello scorso anno.
Milan voto 7: è vero, sono partiti Calhanoglu e Donnarumma a costo zero. Ma la società non si è fatta trovare impreparata e ha puntellato tutti i reparti con giocatori d’esperienza e giovani interessanti.
Lazio voto 6.5: la società è riuscita a centrare gli obiettivi che si era preposta e cedendo Correa ha anche fatto cassa. Sarri può puntare almeno al quarto posto.
Inter voto 6: sufficienza arrivata perché pur tra mille difficoltà, dopo aver ceduto Lukaku e Hamiki, sono arrivati Dzeko, Dumfries e Correa. Forse non sarà la stessa cosa, ma l’organico è comunque competitivo.
Napoli voto 5: organico che è rimasto praticamente immutato rispetto allo scorso anno, la tifoseria si aspettava rinforzi per un ottimo allenatore come Spalletti.
Juventus voto 5: quando va via un campione come Ronaldo è lecito attendersi quantomeno un grande nome in attacco, che non è arrivato. Ci si aspettavano rinforzi anche in altre zone del campo, Locatelli potrebbe non bastare a centrocampo.