Calciomercato Juventus, decisione presa | Vuole il Real Madrid

0
292

Calciomercato Juventus, il difensore avrebbe preso una decisione definitiva. Vuole il Real Madrid. I bianconeri rimangono alla finestra

Juventus
Allegri, Juventus ©Getty Images

Avrebbe preso una decisione il difensore che alla fine della prossima stagione va in scadenza di contratto. Sembra definitiva, secondo quanto riportato da Marca, autorevole quotidiano spagnolo, ma forse ancora non lo è. La Juventus non mollerà certamente così facilmente la presa, anche se le cifre cominciano sinceramente a schizzare verso l’alto, forse anche troppo per Rudiger, che mercoledì sarà impegnato appunto a Torino con il suo Chelsea, ma che non sembra avere intenzione di rinnovare con i Blues. Il suo contratto infatti scade il 30 giugno: i colloqui, per un possibile accordo di prolungamento, sono già iniziato. Ma al momento le cose sono tutt’altro che chiare. Abramovic ha messo sul piatto la bellezza di 8 milioni di euro d’ingaggio. Ma non sembrano bastare.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, contatti avviati e concorrenza alle spalle

LEGGI ANCHE: Juventus-Chelsea, anche Tuchel nei guai | Presenza a forte rischio

Calciomercato Juventus, Rudiger vuole 10 milioni

Calciomercato Juventus
Rudiger ©Getty Images

Il difensore tedesco chiede un ingaggio di 10 milioni di euro. Una cifra che appare, come detto, anche un po’ spropositata per le effettive qualità e potenzialità del calciatore. Che ok, è un buon difensore e su questo non si può discutere, ma certamente non è uno di quelli capaci di fare la differenza. A questa cifra, i bianconeri, non potrebbero mai arrivarci. Anche perché è la stessa che chiede Dybala e la Juve temporeggia ancora. E l’unica squadra che sarebbe al momento disposta ad accettare questa richiesta è il Real Madrid. Anche il Bayern Monaco, infatti, avrebbe leggermente mollato la presa nonostante la possibilità di prenderlo a parametro zero.

Ma trattare davvero a queste cifre appare impossibile. Nonostante Rudiger sia riuscito in questi anni a vincere tanto e anche a diventare sicuramente un elemento importante rispetto a quello ammirato nella Roma.