Juventus, l’infermeria è quasi vuota: la situazione

0
26

Per la Juventus questi giorni di pausa servono anche a recuperare quegli elementi che nell’ultimo periodo non sono stati a disposizione di Allegri.

Juventus
J Medical @Getty

Tanti componenti della rosa juventina al momento si trovano impegnati con le rispettive e ovviamente l’auspicio dello staff tecnico è che non si verifichi alcun infortunio. Si entra nella fase clou della stagione e c’è bisogno dell’apporto di tutta la squadra per continuare a risalire la china in classifica. Bonucci e Szczesny, che hanno saltato l’ultimo match con la Fiorentina, stanno bene e sono impegnati proprio con le rappresentative, impegnate nelle qualificazioni mondiali. Facciamo il punto dunque sull’infermeria in casa Juve.

LEGGI ANCHE—>Calciomercato Juventus, assalto a gennaio: la chiave è De Ligt

LEGGI ANCHE—>Calciomercato Juventus, il grande rifiuto: ha detto no ad Agnelli due volte

Juventus, Chiellini monitorato costantemente

Juventus

Per fortuna in questa fase non ci sono grossi problemi per il tecnico Allegri, che contro la Lazio spera di poter contare sulla rosa al completo. L’infermeria di fatto è quasi vuota, come ha confermato lo stesso club. “Moise Kean ha svolto intera seduta di lavoro in gruppo. Mattia De Sciglio continua percorso fisioterapico prestabilito. Gli accertamenti diagnostici a cui è stato sottoposto Giorgio Chiellini questa mattina presso il J|Medical hanno evidenziato un’infiammazione della giunzione muscolo tendinea del tendine di Achille di sinistra. Le sue condizioni verranno monitorate quotidianamente”, si legge nella nota. Kean dunque sarà senz’altro della partita contro i biancocelesti e potrebbe farcela anche De Sciglio. Rimane qualche dubbio in più su Chiellini che, come detto, salta gli impegni con l’Italia e verrà monitorato costantemente con la speranza di poter contare sulla sua esperienza nel match contro la squadra dell’ex Sarri.