Juventus, scandalo plusvalenze: “Retrocessione immediata e scudetti revocati”

0
2885

Juventus, caos bilanci: il club bianconero nell’occhio del ciclone. La richiesta shock che mette i tifosi in agitazione.

Definire complicato il periodo che sta attraversando la Juventus sarebbe solo un eufemismo. Dybala e compagni contro l’Atalanta hanno rimediato una sconfitta che probabilmente si rivelerà deleteria per inseguire un piazzamento Champions, che è diventato improvvisamente chimerico.

Agnelli ©LaPresse

La sconfitta contro la Dea fa il paio con quello patita allo Stamford Bridge, maturata al termine di una settimana che ha visto il deflagrare anche dello scandalo plusvalenze, con la Procura di Torino che ha avviato un’indagine per capire la reale incidenza di quelle che vengono definite “plusvalenze fittizie”, delle quali si sarebbe servito il club bianconero per mettere a posto i bilanci dei semestri scorsi. La Guardia di Finanza è all’opera, ma intanto anche il Codacons ha preso la parola, esprimendo il suo punto di vista in merito alla vicenda che vede coinvolti alcuni vertici dirigenziali del club bianconero.

Leggi anche –> Juventus, Allegri provoca: “O non capisco niente io…”

Juventus, la richiesta del Codacons è clamorosa: revoca degli scudetti e retrocessione

Dirigenza Juventus ©LaPresse

A tal proposito, ecco il comunicato dell’associazione in difesa dei consumatori, che è intervenuto per far sentire la propria voce, soprattutto nell’eventualità in cui dovessero essere confermate le accuse alla Juventus: “La lecita concorrenza tra club italiani risulterebbe falsata, a tutela dei tifosi ingannati, presenteremo un esposto all’Antitrust e alla procura Federale. Se la Juventus dovesse essersi illegittimamente avvantaggiata sui club rivali con operazioni di questo tipo, allora verrebbe meno la regolarità degli ultimi tornei. In tal caso, occorrerà intervenire per sanzionare i responsabili: al di là delle responsabilità individuali, il club non potrà esser esente da punizioni.

Leggi anche –> Chiesa non giocherà più per la Juventus | Lo scenario Gazzetta

L’accusa, neanche troppo velata, è l’eventuale ricorso alla retrocessione e alla revoca degli scudetti vinti negli ultimi anni, dal momento che l’attenzione della Procura è rivolta alle mosse del club effettuate dal 2019 al 2021.