Juventus, è già tempo di sfidare l’Udinese | Allegri cambia ancora

0
92

Non c’è pausa per la Juventus che torna a respirare subito l’aria del campionato dopo la sconfitta in extremis arrivata nella Supercoppa.

Il ko con l’Inter che è costato agli uomini di Allegri il primo trofeo stagionale deve essere dimenticato al più presto. Maturato in modo davvero rocambolesco, quando ormai tutto sembrava presagire un epilogo ai calci di rigore. Una pagina da cancellare subito, concentrandosi sulla rincorsa ad un piazzamento Champions League in serie A. C’è però da inanellare una serie positiva, dando continuità a quanto di buono fatto nelle ultime uscite in campionato. Allegri come al solito deve fare i conti con le assenze, anche se recupera due pedine fondamentali. La Juventus dovrà abituarsi all’assenza di uno dei suoi uomini migliori, Federico Chiesa. Per lui la stagione è di fatto già conclusa.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Juventus, infuria il derby: addio doppio e Cherubini ko

LEGGI ANCHE –> E’ arrivato gennaio: il calendario delle partite della Juventus in questo mese

Juventus, contro l’Udinese tornano De Ligt e Cuadrado

Juan Cuadrado @LaPresse

L’Udinese è il prossimo avversario dei bianconeri sabato sera, una squadra ostica che arriverà allo Stadium pronta a giocare a visto aperto. I friulani però hanno davvero gli uomini contati a causa dei tanti contagiati dal Covid. Nella Juventus ci saranno due rientri fondamentali. De Ligt e Cuadrado hanno infatti scontato la squalifica e dunque faranno parte dell’undici titolare. Ci saranno probabilmente altre novità nell’undici di Allegri, che a sinistra potrebbe dare una chance a Luca Pellegrini mentre a centrocampo dovrebbe rivedersi Bentancur. In attacco Dybala questa volta dovrebbe giocare dall’inizio. Morata è favorito su Kean, anche se va detto che lo spagnolo ha speso molte energie. Non è da escludere una staffetta tra i due.