Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Altre news Juve, Douglas Costa provoca Marotta: “Le porte non erano chiuse bene”

Juve, Douglas Costa provoca Marotta: “Le porte non erano chiuse bene”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:35

Il brasiliano rispondendo ad un tifoso sui social lancia una frecciatina al dirigente nerazzurro Beppe Marotta, rievocando le lamentale di giorni fa.

Douglas Costa Juventus
Douglas Costa, Juventus

L’occasione è avvenuta in un dialogo fra il brasiliano e un tifoso, infatti, ironicamente il tifoso scrive sotto la foto dei festeggiamenti pubblicata sul profilo di Costa: “Attenti alle distanze sennò Marotta chiede la vittoria a tavolino!” il brasiliano senza esitazioni ha riposto al tifoso: “Si vede che le porte non erano chiuse bene…”. Un siparietto ironico che è avvenuto esattamente dopo la fine della partita vinta, ricordiamolo, in dominio netto dai bianconeri schiacciando i nerazzurri per un lapidario 2 a 0 in un Allianz Stadium deserto causa emergenza Coronavirus. La partita ha infatti visto il brasiliano protagonista dentro e fuori dal campo, partito da titolare Costa ha saputo sostenere ritmi più che sufficienti per poi essere sostituito per far spazio a Paulo Dybala che, come sappiamo, ha certificato il definitivo KO contro gli avversari sigillando la partita con un eurogol, già da antologia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Serie A, giusto fermare la stagione? Parla il presidente del Coni Malagò

Juve, Douglas Costa provoca Marotta: “Le porte non erano chiuse bene”

La Juventus festeggia dopo il gol del vantaggio di Ramsey @Getty Images

Una partita dunque, che ha visto un solo protagonista: la Juventus. Infatti i bianconeri dopo la prestazione sfavillante di ieri sera hanno dato un chiaro segnale in ottica scudetto, la squadra capitanata da Maurizio Sarri c’è, ed è più concreta che mai, soprattuto quando c’è da trovarsi pronti. Prestazioni come quelle di ieri danno conferme sulla qualità superiore della rosa juventina rispetto alle altre. Una vittoria che ha visto tutti protagonisti, anche sui social. Douglas Costa nel festeggiare insieme ai compagni ha pubblicato una foto con la didascalia “L’unione fa la forza”. Ed effettivamente così è stato. L’unione di una squadra che finalmente fa vedere i risultati di un lavoro sulla qualità tecnico-tattica tanto voluta e ricercata dal suo allenatore. Ramsey interno di centrocampo è già una certezza, che insieme a Dybala, oltre ad essere autori di due gol bellissimi, hanno dato dimostrazione di una continuità di rendimento che in ottica Champions deve far ben sperare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Juve Lione, Champions: si potrebbe giocare fuori da Torino?

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK