Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Serie A: proposta shock di giocare tutte le partite a Roma

Serie A: proposta shock di giocare tutte le partite a Roma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:23

Filtra l’idea bizzarra ed estrema, cioè quella di giocare la serie A soltanto a Roma e in completa clausura, arbitri compresi.

Serie A

Negli ultimi giorni è emerso un piano che sembra estremo e bizzarro ma che sta raccogliendo sempre più consensi, che potrebbe essere l’ipotesi per il proseguimento del campionato di calcio di Serie A. Il piano sarebbe quello di portare tutti i calciatori di tutte le squadre di Serie A in ritiro-clausura a Roma per una durata effettiva di circa 45 giorni facendoli allenare regolarmente e poi successivamente far disputare incontri validi per il campionato esclusivamente nella capitale romana. Misure di sicurezza straordinarie per impianti a porte chiuse che ovviamente escluderebbero tutto il comparto giornalistico, “isolando” a tutti gli effetti giocatori e arbitri.

POTRBEBE INTERESSARTI ANCHE>>>Juventus, Cuadrado: “Taglio agli stipendi, speriamo sia d’esempio”

Serie A: proposta shock di giocare tutte le partite a Roma

lega serie a
Serie A @ Getty Images

Il capo degli arbitri Nicchi ha fatto notare come si potrebbero disputare le ultime gara del campionato della stagione 2019-2020 senza l’ausilio del Var: tutti e venti i club dovrebbero firmare una carta per dare l’approvazione a tale ipotesi. Nicchi sostiene inoltre che gli arbitri sono a forte rischio contagio e quindi l’ideale eventualità sarebbe quella di mettere in ritiro un paio di mesi anche loro a Roma, meglio magari in città più vicine tipo Tivoli, senza contatti con nessuno, nell’isolamento totale, famiglie incluse. Ovviamente per varcare questa ipotesi bisognerà aspettare a fine mese e vedere come si evolverà l’emergenza sanitaria del Coronavirus, per poi prendere una decisione definitiva. Una situazione davvero drammatica che sta chiedendo anche al calcio cose cose che poco tempo fa sarebbero figurate impensabili. Dunque l’ipotesi di “isolare” calciatori e arbitri nella capitale potrebbe essere una delle idee per il proseguimento del campionato di Serie A, così da permettere ala stagione in corso del 2019-2020 di continuare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Lippi: «Campionato riparta a Covid-19 sconfitto. Ma senza playoff»

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK