Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Diaconale contro la Juventus: “I nostri giocatori non scappano all’estero”

Diaconale contro la Juventus: “I nostri giocatori non scappano all’estero”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:40

Arturo Diaconale portavoce laziale ci ricasca e punzecchia per l’ennesima volta la Juventus: “I nostri giocatori non scappano all’estero”.

Arturo Diaconale, Lazio

Arturo Diaconale responsabile laziale e portavoce di Lotito ha punzecchiato per l’ennesima volta con una frase che non  è piaciuta ai tifosi bianconeri, ecco le parole di Diaconale sul “taccuino biancoceleste”: “Devo ammettere che sono molto affezionato a certi tifosi della Juventus perché mi danno sempre il pretesto per imbastire un po’ di polemica intesa non come una guerra senza quartiere, ma solo un confronto tranquillo di idee”. Il portavoce laziale ha poi aggiunto, “Ci sono alcune squadre che hanno permesso ai propri giocatori di allontanarsi dall’Italia mettendosi nelle condizione di dover essere sottoposti a quarantena prima di riprendere gli allenamenti che dovrebbe precedere la ripresa del campionato, la data di inizio di questi allenamenti dovrebbe essere fissata solo dopo il rientro di chi è all’estero e la fine della loro quarantena. Il tutto per non dare alcun vantaggio a chi ha preferito non dare permessi di espatrio nella previsione che presto o tardi si sarebbe ripreso a giocare e nella consapevolezza che i permessi avrebbero allungato a dismisura il tempo della ripartenza degli allenamenti e del campionato”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Pepe: «Per Sarri esperienza nuova alla Juve. Douglas Costa superiore a me»

Diaconale contro la Juventus: “I nostri giocatori non scappano all’estero”

Arturo Diaconale, Lazio

Diaconale ha poi continuato sulla questione: “È lecito immaginare che a favorire questi permessi abbia pesato anche la convinzione che il campionato andava considerato ormai concluso? Ed è troppo auspicare che il governo non venga influenzato dalla pressione dei tifosi juventini per una “eguaglianza dei punti di ripartenza” che però rappresenterebbe una ingiusta penalizzazione per chi ha avuto un comportamento virtuoso ed un premio non giustificato per tutti gli altri?” Ancora una volta Arturo Diaconale contro i tifosi bianconeri, creando un’ennesima polemica che sul web sta scatenando parecchie discussioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, quanti duelli con l’Inter

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK