Juventus, esonero Sarri: i retroscena della rottura con i bianconeri

0
17

Un amore che non sembra mai davvero essere nato quello fra la Juventus e l’ormai ex allenatore bianconero Maurizio Sarri: tutti i motivi della rottura

Juventus
Maurizio Sarri, ex allenatore della Juventus (Getty Images)

 

Quello fra il tecnico toscano e la Juventus sembra essere un amore mai nato, uno stile completamente diverso da quello che la Juventus ha sempre avuto, e per certi versi la scelta di Sarri come allenatore è stata una scommessa, che, nonostante uno scudetto vinto (il nono di fila), è risultata fallimentare. Ecco che il giorno dopo l’esonero sono usciti alcuni importanti retroscena che hanno portato alla rottura definitiva e il successivo esonero dopo solo 1 anno dalla sua presentazione in bianconero. Infatti come scrive la Gazzetta Dello Sport, Maurizio Sarri in bianconero oltre ad aver trovato un ambiente completamente inedito e diverso da quello a cui era abituato ha avuto non poche difficoltà con alcuni giocatori, rapporti che non si sono mai consolidati realmente, come quello con Ronaldo e Chiellini. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Juventus, Paratici parla di Pirlo e dell’esonero di Sarri

Juventus, esonero Sarri: i retroscena della rottura con i bianconeri

Juventus
Maurizio Sarri, esonerato della Juventus (Getty Images)

 

Infatti quanto viene riportato sulla “Gazzetta Dello Sport” parla di un amore mai realmente nato fra la stella portoghese Cristiano Ronaldo e l’allenatore toscano. Un allenatore che per Cristiano è stato troppo legato alla tattica e, quindi, troppo diverso dai suoi precedenti coach Zidane e Ancelotti, che rimangono ancora oggi i suoi preferiti. Ma a non “gradire” lo stile dell’allenatore toscano, quando viene riportato sempre dalla Gazzetta, ha come protagonista il capitano Giorgio Chiellini.  Infatti il segnale che nessun giocatore abbia pubblicato un post di addio è un segno evidente di un rapporto difficile fra allenatore e giocatori. Solo Bonucci ha fatto un post iniziando con una frase emblematica: “Sin dall’inizio c’è stato un rapporto schietto e sincero. Grazie e buona fortuna Mister, per tutto”. Ma quello che ieri ha scosso il web è stato il like al post Instagram, che annunciava l’esonero di Sarri, di Mandzukic, Emre Can e Douglas Costa. Un feeling fra Juventus e Sarri mai realmente nato che ha portato alla conclusione più ovvia, prima del tempo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Juventus, i commenti social sull’arrivo di Pirlo