Home Tutto della Juventus - News di ultim'ora Juventus, i commenti social sull’arrivo di Pirlo

Juventus, i commenti social sull’arrivo di Pirlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:41

Andrea Pirlo è il nuovo allenatore della Juventus. Prenderà il posto dell’esonerato Sarri. Ecco le reazioni sui social dei tifosi bianconeri e degli sportivi.

Juventus
Allianz Stadium, Juventus (Getty Images)

Lo scossone alla fine è arrivato. La Juve ha deciso di dare il benservito a Maurizio Sarri all’indomani dell’eliminazione arrivata in Champions League. E al suo posto ha “promosso” Pirlo. Che doveva guidare la squadra Under 23 e invece, senza esperienze pregresse, si getterà nella mischia della serie A. Come del resto hanno fatto anche altri ex calciatori.

Le reazioni sui social in queste ore sono davvero tante e anche in questo caso c’è chi appoggia la decisione della società e chi invece mette proprio in primo piano l’inesperienza di Pirlo come allenatore a questi livelli.

LEGGI ANCHE –>Juventus, è ufficiale: esonerato l’allenatore Maurizio Sarri

Juventus, i commenti all’arrivo di Pirlo

Tra i tanti commenti favorevoli alla notizia dell’approdo di Pirlo sulla panchina juventina c’è ad esempio quello di Simone, che su Twitter scrive: “#Pirlo genera entusiasmo, fiducia e sogni. Per me sarà un grandissimo allenatore, ma parte da zero. Potrebbe avere difficoltà ad imporsi sui suoi ex compagni, ma non gli manca personalità. Scelta coraggiosa, di prospettiva e presa da tempo. Bentornato e buon lavoro, Andrea!”

O come Matteo che invece scrive: “La scelta di #Pirlo è tanto affascinante quanto rischiosa, ma altrettanto logica. Non ci sono tempi, modi e soldi per un big, tanto vale provare a costruirselo in casa. Perlomeno dal prossimo anno avremo finalmente uno spogliatoio compatto”. Ma ci sono anche tanti commenti che non sono favorevoli alla decisione del presidente Agnelli. Tra questi anche quello di Massimo che su Twitter ha scritto: “Sbaglierò, ma mi pare una scelta folle. L’exploit di Guardiola non è mai stato ripetuto. E non si può affidare una squadra che punta a vincere tutto ad un esordiente, seppur con grande carisma“.

Insomma una decisione che nel bene o nel male fa discutere e farà discutere ancora a lungo.

LEGGI ANCHE —>Juventus, che ne sarà di Ronaldo? Rimane ad una condizione…

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK