Calciomercato Juventus: il PSG insiste per Cristiano Ronaldo

0
36

Il Psg vuole Cristiano Ronaldo. Leonardo infatti avrebbe già espresso la volontà di portare di portare il portoghese a Parigi

Cristiano Ronaldo, Juventus Calciomercato (Getty Images)

Dopo le dichiarazioni di France Football la corte del Psg nei confronti del fenomeno portoghese della Juventus, Cristiano Ronaldo, è sempre più forte e sentita. Vuoi il buon rapporto con l’emiro Al-Khelaifi, ma ora dalle indiscrezioni riportate su Calciomercato.it fra i grandi interessati al fenomeno portoghese si sarebbe esposto anche Leonardo. Infatti i parigini “aspettano”  una possibile rottura fra i bianconeri e il giocatore. In questo senso, nonostante l’entusiasmo dell’assegnazione di Pirlo come prossimo tecnico, Cristiano vuole più garanzie e nuovi colpi in entrata che possano -sempre di più- favorire la vittoria della Champions League.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Morata, ecco il nome “nuovo” per la Juventus di Pirlo

Calciomercato Juventus: il PSG insiste per Cristiano Ronaldo

Juventus, Cristiano Ronaldo Calciomercato (Getty Images)

La durata del contratto di Cristiano Ronaldo con i bianconeri è di ancora due anni. Proprio in queste due stagioni Cristiano avrebbe chiesto alla società più garanzie per vincere la coppa tanto ambita: la Champions League. Il Psg rimane alle porte sperando in una rottura fra le parti, così da poter approfittare della situazione e provare l’assalto al fenomenale attaccante. Ma per il momento il piano di Cristiano Ronaldo è quello di continuare in bianconero ma con più garanzie sul mercato. Pirlo intanto ha già dimostrato di avere le idee chiaro, a tal punto che avrebbe già chiamato alcuni giocatori facendoli sapere che non fanno più parte del progetto. Come sappiamo con il partente Matuidi, i prossimi a lasciare Torino potrebbero essere Khedira, Ramsey, Douglas Costa e ovviamente Higuain. Un tesoretto in uscita che verrà poi, ovviamente, reinvestito sul mercato in entrata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Sconcerti: «Pirlo non è Zidane. Ronaldo non è diventato juventino»