Calciomercato Juventus, operazione sfumata: Paratici telefona al Barca

0
8

Fabio Paratici telefona al Barcellona annunciando il ritiro dall’operazione che doveva portate l’attaccante Luis Suarez alla Juventus

Calciomercato Juventus
Fabio Paratici, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Obiettivo che sembra definitivamente sfumato. Luis Suarez non vestirà la maglia della Juventus, ma potrebbe rimanere al Barcellona in via definitiva. L’attaccante uruguaiano sfumata un’altra volta, già in passato i bianconeri furono molto vicini all’acquisto dell’attaccante e anche oggi la situazione non sembra cambiata. Come riportato da un sondaggio de “Il Corriere dello sport”, la Juventus si sarebbe ritirata ufficialmente dalla trattativa per la corsa all’acquisto del centroavanti uruguaiano classe 1987. Fabio Paratici lunedì avrebbe telefonato direttamente al Barcellona comunicando la decisione della difficoltà per arrivare a tesserare il giocatore in tempi utili per l’inizio del campionato, vista la complessa trattativa del passaporto comunitario. Operazione che si può definire, dunque, sfumata.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, due giocatori in uscita: la situazione

Calciomercato Juventus, operazione sfumata: Paratici telefona al Barca

Calciomercato Juventus
Luis Suarez, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici avrebbe chiamato direttamente in sede blaugrana per comunicare la difficoltà della trattativa per via dell’ottenimento del passaporto comunitario. Non ci sarebbero i tempi utili per tesserare il giocatore, vista la questione legata all’ottenimento del passaporto italiano e quindi comunitario. A questo punto, l’operazione Suarez si potrebbe definire conclusa, o almeno in questa sessione estiva. Il discorso si potrebbe riaprire eventualmente a gennaio, ma resta da capire se Luis Suarez vorrà aspettare i bianconeri o magari scegliere un nuovo club. 

LEGGI ANCHE>>>Pirlo disegna la sua Juventus. Con Giroud o Dzeko sarà così

Intanto la Juventus sta virando tutto su Edin Dzeko, il centroavanti della Roma sembra, per caratteristiche, anche il preferito del nuovo allenatore Andrea Pirlo. Un giocatore dalle qualità tecniche sopraffine. L’attaccante bosniaco, dopo il quasi raggiunto accordo fra i vertici Roma-Napoli per il passaggio di Milik in giallorosso, potrebbe essere finalmente libero di vestire la maglia bianconera. L’attaccante bosniaco, fra l’altro, era il preferito del nuovo allenatore Andrea Pirlo, che lo vedrebbe, proprio per caratteristiche, il partner ideale dei due attaccanti titolari in rosa: Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. Il valore di mercato dell’attaccante è di 15 milioni di euro, la Juventus inserirà nella trattativa, come contropartita tecnica, il cartellino di Mattia De Sciglio così per ammortizzare la richiesta economiche della Roma. Qualora la Juventus chiudesse Dzeko si garantirà le prestazioni sportive di un altro attaccante che verrà utilizzato da jolly per l’attacco, stiamo parlando del giovane Moise Kean che dovrebbe tornare in prestito.