Juventus, è crisi spogliatoio: duro scontro fra Paratici e…

0
20

Tancredi Palmieri sul proprio Twitter parla di un duro scontro avvenuto negli spogliatoi fra Paratici e Paulo Dybala: i dettagli.

Fabio Paratici, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Il giornalista Tancredi Palmieri sul proprio Twitter ha menzionato di un “duro scontro” fra Paulo Dybala e Fabio Paratici negli spogliatoi bianconeri. Una situazione che mette già in allarme tutto il popolo bianconero. Infatti nei commenti al posto vediamo come i tanti supporter bianconeri si interroghino su perché della lite. In molti, purtroppo, sono convinti che questo sia una segnale di una partenza imminente.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, Dybala può restare in panchina anche in Champions

Juventus, è crisi spogliatoio: duro scontro fra Paratici e…

Juventus
Paulo Dybala, Calciomercato Juventus (Getty Images)

Come sappiamo in quest’ultimo periodo c’è una situazione decisamente complicata per quanto concerne il rinnovo del contratto dell’argentino in maglia bianconera, le richieste dell’entourage del calciatore sono di 15 milioni a stagione, proposta che per la dirigenza bianconera è  – decisamente – eccessiva. La Juventus non vorrebbe privarsi del proprio pupillo offensivo, anche molto stimato dai tifosi. Paulo Dybala sembra però non avere ancora trovato un accordo sul proprio rinnovo in casa bianconera e i tifosi, dopo il post di Tancredi Palmieri, sono preoccupati sul futuro della Joya. La Juventus offre 10 milioni ma, per il momento, c’è distanza fra le parti.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, l’analisi di Morata dopo la trasferta di Crotone 

Questa lite negli spogliatoi non porta certo una ventata di positività sulla questione. Dybala fermo per infortunio salterà anche la sfida in Champions e queste continue esclusioni, nonostante lo stato di forma non eccellente, per una fetta dei supporter sono segnali di una – possibile – rottura. E in un certo senso i bianconeri sembrano aver concretizzato anche sul mercato un lodevole sostituto qualora la situazione con l’argentino precipitasse. Non è da escludersi infatti che la Juventus abbia già ipotizzato uno scenario del genere, proprio per questo motivo, l’acquisto di Kulusevski è un’arma decisamente in più e il giovane svedese potrebbe col tempo diventare l’erede designato di Paulo Dybala. Ora si spera di capire qualcosa di più nei prossimi giorni, con l’augurio di una ritrovata armonia nell’ambiente bianconero.