Juventus, la frecciatina social del Barcellona: i bianconeri rispondo…

0
43

Juventus, la frecciatina social del Barcellona. Ma i bianconeri hanno subito risposto con un simpatico video gol.

Juventus – Barcellona, Champions League @Getty

Juventus, la frecciatina social del Barcellona. I blaugrana hanno ironicamente fatto riferimento all’eterno dualismo fra i due campionissimi del pallone Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, come sappiamo il portoghese non ha potuto partecipare al match di andata, vinto da Barcellona con un netto 2-0, per via dell’ancora positività al Covid-19. Per sdrammatizzare i blaugrana con un post tweet “scherzano” su chi sia il “real goat”, facendo riferimento, ovviamente, al loro attaccante argentino Lionel Messi. C’è stata però una divertente ribattuta dei bianconeri che hanno subito risposto:

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, il retroscena: “Ecco chi aveva chiesto Pirlo…”

Juventus, la frecciatina social del Barcellona: i bianconeri rispondo…

Juventus
Pirlo, allenatore della Juventus @Getty

I bianconeri hanno subito risposto alla provocazione del Barcellona dicendo “che probabilmente il vero “goat” l’hanno cercato nel dizionario sbagliato e che porteranno quello giusto al Camp Noi” ovviamente il riferimento è chiaramente al fenomeno Cristiano Ronaldo, che i bianconeri si apprestano a recuperare per la sfida al Camp Nou, per il ritorno ufficiale di Champions League.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Pirlo bocciato: “Agnelli deve ripensarci” 

Pirlo nonostante la brusca sconfitta in Champions League contro un Barcellona tatticamente superiore, può sorridere, almeno sul mercato. In attesa della ripresa di CR7, la dirigenza bianconera è pronta a regalare al maestro un colpo da 40 milioni di euro, già nella sessione di mercato invernale. Trattasi di un pallino dei bianconeri che è in orbita mercato da ormai diverse stagioni e potrebbe portarsi, finalmente, a compimento. Stiamo parlando di Isco. Il talentoso giocatore spagnolo del Real Madrid potrebbe finalmente approdare a Torino già in questa sessione di mercato invernale al costo, come dicevamo poc’anzi, di 40 milioni di euro, cifra che il patron dei blancos, Florentino Perez, reputa congrua.