Esame farsa Suarez, Juventus: la nota del procuratore Cantone

0
344

Esame Suarez, erano stati “preventivamente comunicati” al giocatore i contenuti della prova “farsa” per il conseguimento della lingua italiana.

Suarez a Perugia per esame di italiano

Esame Suarez per mesi al centro delle inchieste, la prova “farsa” dell’esame di italiano di Luis Suarez svoltasi a Perugia, oggi ha nuove importanti novità, come viene riportato su ‘Ansa.it‘, i contenuti della prova per ottenere il passaporto italiano “erano stati preventivamente comunicati” al calciatore. Infatti i contenuti dell’esame “farsa” per la conoscenza della lingua italiana sostenuto all’Università per Stranieri di Perugia, “giungendo a predeterminare l’esito ed il punteggio d’esame, per corrispondere alle richieste che erano state avanzate dalla Juventus, con la finalità di conseguire un positivo ritorno di immagine, tanto personale quanto per l’Università“. Così viene scritto sul sito di Ansa, nell’articolo pubblicato stamane.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, bianconeri beffati a centrocampo: c’è una novità

Esame farsa Suarez, Ansa: “Richieste avanzate dalla Juventus”

Luis Suarez, esame a Perugia (Getty Images)

Sembra infatti sia ciò che emerge dagli ulteriori accertamenti condotti dalla guardia di finanza coordinata dalla procura del capoluogo umbro, così viene ribadito sul portale di Ansa. Comunicando che gli accertamenti investigativi hanno consentito “di comprendere come, nei primi giorni del mese di settembre del 2020, la dirigenza del club torinese si fosse attivata, anche ai massimi livelli istituzionali, per ‘accelerare’ il riconoscimento della cittadinanza italiana nei confronti di Suarez, facendo, quindi, ipotizzare nuove ipotesi di reato a carico di soggetti diversi dagli appartenenti all’università, tuttora in corso di approfondimento.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, cessione eccellente al Milan. Pronto un addio in mediana

Ansa ha riportato quanto emerge da una nota del procuratore di Perugia Raffaele Cantone sugli ulteriori sviluppi dell’indagine Luis Suarez.