Sorteggi di Champions League, quando li fanno e dove seguirli

0
288

I sorteggi di Champions League si svolgeranno lunedì 14 dicembre 2020 alle ore 12:00 a Nyon, Svizzera. Saranno trasmessi da Sky.

sorteggio champions league
sorteggi champions league, ottavi di finale @Getty

Sorteggi di Champions League. Per scoprire chi sarà la prossima avversaria dei bianconeri agli ottavi di finale bisognerà aspettare fino a lunedì. L’appuntamento è per le 12.00. A Nyon, in Svizzera, si svolgeranno i sorteggi di tutte le squadre che si sfideranno agli ottavi di finale della competizione, cerimonia trasmessa in esclusiva da Sky Sport. C’è attesa di scoprire chi sarà la prossima rivale della Juventus. Ieri sera i bianconeri si sono guadagnati il primato nel girone battendo 3 a 0 il Barcellona al Camp Nou.

LEGGI ANCHE>>>Ronaldo, il GOAT è sempre lui. CR7: «Juventus squadra di campioni» 

Sorteggi di Champions League, quando li fanno e dove seguirli

Juventus
champions league coppa (Getty Images)

Ieri sera la compagina bianconera ha dato un’ottima dimostrazione di forza riuscendo ad espugnare il Camp Nou per un netto 0-3. Una partita sontuosa condotta da un abile maestro. Finalmente la Juventus di Andrea Pirlo ha preso luce, la cartolina della partita sta tutta nella preparazione tattica ma soprattutto nell’approccio d’intensità con cui si è gestito il match partendo dal centrocampo. Pirlo ha finalmente trovato i suoi punti fermi scoprendone altri, nuovi, potenziali. Rabiot è migliorato tantissimo e ha carisma da vendere, ma le vere sorprese sono Arthur e McKennie.  Il brasiliano è oramai il regista insostituibile di questa squadra: visione di gioco, tecnica e rapidità. Caratteristiche fondamentali per ricoprire il ruolo che una volta, proprio nella Juventus, era di Pirlo.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, la lezione di CR7 a Messi: non tutti l’avranno notata

Ma anche l’americano McKennie, di soli 22 anni, ha già dato dimostrazione di essere una scommessa vincente. Preso dallo Schalke 04, il centrocampista aveva l’eredità di rimpiazzare Matuidi, ma ciò che sta succedendo sta superando qualsiasi aspettativa. Titolare nel derby segna un gol fondamentale che regala la vittoria alla propria squadra, e anche ieri, sempre da titolare, mette il punto sul match in Champions League contro il Barcellona. Carisma da vendere, nonostante l’età, ma ciò che sbalordisce del ragazzo è la sua continua intensità con cui gestisce la gara. Pirlo è rimasto sbalordito dai suoi ragazzi e, finalmente, le sue idee tattiche sembrano essere arrivate al mittente.