Calciomercato Juventus, operazione tripla in Serie A per l’estate

0
8096

Calciomercato Juventus, i bianconeri studiano una soluzione tripla per l’estate, tutta dalla Serie A: 115 milioni sul piatto

Calciomercato juventus Paratici Manchester United Mourinho
Dirigenza bianconera (Getty Images)

Calciomercato Juventus, operazione tripla in Serie A. La dirigenza bianconera scopre le carte e ha in serbo ben tre colpi provenienti dal campionato italiano, su uno di questi potrebbe inserirsi anche l’Inter di Antonio Conte. 115 milioni pronti per tre profili che davvero cambierebbero questa Juventus by Andrea Pirlo. Partendo in ordine di reparto il primo colpo è Milenkovic che non intende rinnovare il suo contratto in scadenza nel giugno 2022. Il giocatore viste le caratteristiche potrebbe diventare una vera e propria occasione. Obiettivo che, visti gli ottimi rapporti fra Paratici e Commisso dove l’affare Chiesa, potrebbe arrivare ad una cifra agevolata di 25 milioni di euro. 

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, ipotesi italiana per l’attacco

Calciomercato Juventus, operazione tripla in Serie A per l’estate

De Paul, Calciomercato Juventus @Getty Images

L’altro obiettivo, nemmeno a dirlo, è sempre Rodrigo De Paul. Il centrocampista argentino dell’Udinese piace molto alla dirigenza bianconera e viste le caratteristiche potrebbe diventare una pedina fondamentale nel gioco di Pirlo. Come dicevamo poc’anzi su di lui potrebbe inserirsi l’Inter di Antonio Conte che l’ha identificato come obiettivo prioritario nel mercato di gennaio, anche se al momento non risultano passi concreti della società nerazzurra e nessuna offerta ufficiale. La Juventus vorrebbe poter chiudere il centrocampista dell’Udinese con una cifra non superiore ai 30 milioni di euro. Ma un’altra opportunità sempre dal calcio italiano potrebbe diventare immancabile.

LEGGI ANCHE>>>Ozil, nuovi indizi per l’arrivo del fuoriclasse turco alla Juventus

Stiamo parlando di Fabian Ruiz del Napoli: il 24enne spagnolo non intende rinnovare con i partenopei e spingerebbe al trasferimento altrove, la Juventus monitora da vicino la situazione e da quanto sembra il patron azzurro De Laurentis non farebbe grosse resistenze se gli venissero proposti soldi importanti, almeno una sessantina di milioni, più o meno il doppio di quanto gli è costato quasi tre anni fa quando fu acquistato. 60 milioni sono certamente una cifra che dovrà essere ridimensionato, ma sullo spagnolo ci sono anche le due big della Liga: Barcellona e Real Madrid. Bianconeri avvisati.