Juventus, senti Marianella: “Pirlo è più forte di quello che raccontano”

0
852

Juventus, il celebre telecronista ha parlato della squadra bianconera e del suo condottiero Andrea Pirlo. Ecco cosa ha detto:

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus @Getty

Juventus, il celebre telecronista di Sky Massimo Marianella ha parlato del tecnico bianconero Andrea Pirlo. Su Sky Sport 24 l’esperto telecronista ha analizzato la vittoria della compagine bianconera ieri in Coppa Italia contro l’Inter. Ecco cosa ha detto: Quello di ieri è stato un risultato importante per la Juventus. La squadra è più forte di come è stata raccontata e da quella che è la percezione generale”.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, Vidal da castigatore a rottamato: i social bianconeri gongolano

Juventus, senti Marianella: “Pirlo è più forte di quello che raccontano”

Andrea Pirlo esulta per il gol (Getty)

Massimo Marianella poi si è fermato sulla figura di Pirlo e sul cammino che sta facendo da allenatore, ecco le sue parole: “Pirlo ha grande esperienza di campo e questo lo aiuta come allenatore. Però non sono convinto che il roster della Juventus sia – attualmente – superiore a quello dell’Inter. I nerazzurri secondo me ha la struttura migliore di questo campionato, ma senza Lukaku è un po’ come se avesse un asterisco”. Secondo il telecronista, quindi, almeno sulla carta nonostante la presenza del fenomeno Cristiano Ronaldo, la Juventus non la favorita in Serie A. A discapito del parare comune, Marianella pensa che l’Inter abbia una rosa migliore per poter vincere lo scudetto.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, CR7 segna ancora: il Real Madrid non rimane indifferente

Ieri sera i bianconeri sono riusciti a vincere la partita di andata delle semifinali di Coppa Italia, il prossimo martedì ci sarà il ritorno all’Allianz Stadium e i bianconeri partono con un risultato vantaggioso visto che all’andata il match si è concluso sul 2 a 1. Staremo a vedere quello che succederà ma il mese di febbraio sarà cruciale per l’andamento della stagione di Pirlo: sabato sera ci sarà la Roma e prossimamente gli impegni saranno, sempre, più importanti. Concentrazione e dedizione sono le chiavi per fare bene. I bianconeri sono ancora in corsa per tutti i trofei e non si dovranno far scappare nulla.