Juventus Inter Diretta Live, seguite con noi il match di Coppa Italia

0
132

Juventus Inter Diretta Live: seguiremo le azioni salienti dalla partita all’Allianz Stadium, valevole per la Coppa Italia

Juventus
Allianz Stadium (Getty Images)

Juventus Inter Diretta Live/ Un match da non sbagliare. Dopo la splendida vittoria in Supercoppa con la conquista del primo titolo stagionale, Andrea Pirlo ha tutta l’intenzione di proseguire con questo andazzo positivo e di fare lo stesso in Coppa Italia e poi in campionato. Stasera gli undici bianconeri che scenderanno in campo saranno motivati più che mai e vogliosi di ripetersi ancora, vincendo anche il ritorno delle semifinali. La Juventus è entrata in un vero e proprio tour de force che da qui fino alla fine del mese vedrà gli uomini di Pirlo affrontare partite decisive per la stagione, sbagliare adesso è impossibile e quindi i bianconeri vogliono ripetersi. Questa sera ci sarà la possibilità di avere il pass diretto per la finale.

LEGGI ANCHE>>>Formazioni ufficiali Juventus Inter, Coppa Italia: le scelte di Pirlo

Juventus Inter Diretta Live, seguite con noi il match di Coppa Italia

Juventus
Coppa Italia, Juventus Inter @Getty

Un match da non sbagliare. L’Inter dell’ex Antonio Conte si avvale di tutta la qualità tecnica a disposizione per ribaltare il risultato dell’andata, che ha visto trionfare i bianconeri in trasferta, a San Siro. Questa sera i bianconeri dovranno solo riconfermare ciò che di buono è stato già fatto a Milano, non sarà semplice ma Pirlo ha tutte le carte in regola per fare bene e regalarsi il pass per raggiungere la finale della competizione.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, la rivelazione di De Paul

Un mese, quello di febbraio, cruciale. Gli uomini del maestro dopo le sfide di Roma e Inter avranno sabato la partita contro il Napoli in campionato e poi la Champions con l’andata degli ottavi a Porto. Se Pirlo riuscisse nel fare risultati positivi in tutti questi match darebbe un segnale decisamente positivo all’ambiente, ma soprattutto alla stagione, ancora più aperta che mai. L’appuntamento della partita è alle ore 20.45 all’Allianz Stadium e visibile in chiaro sulla Rai. Qui potrete seguire anche la gara testuale dei match, con le azioni salienti del ritorno delle semifinali del derby d’Italia valido ricordiamolo per la finale di Coppa Italia.

57′ Altro contropiede dei bianconeri, Rabiot serve Ronaldo da buona posizione, ma Cr7 tira fuori

48′ Buona azione in contropiede della Juve, ma Bentancur sciupa tutto allargando troppo per Kulusevski

45′ fino primo tempo sul risultato dello 0-0.

42′ – Bella riparteza della Juventus con un recupero di Kulusevski e Cuadrado e l’apertura immediata per Ronaldo, che si accentra, se la mette sul sinistro ma arriva il recupero di De Vrij.

40′ – Fallo di Brozovic su Cuadrado: calcio di punizione per la Juventus. Si lamenta Pirlo che chiedeva l’ammonizione, l’arbitro interviene subito per tranquillizzarlo.

39′ – Contrasto tra Hakimi e Bernardeschi, che cade dolorante: c’è il fallo dell’interista.

38′ – Bel numero di Kuluseski che passa in mezzo a due e serve Ronaldo, che però scivola e favorisce il recupero di Bastoni. Finalmente si vede anche il numero 44.

37′ – Bel recupero di Demiral nella zona offensiva dell’Inter ma Bentancur perde il tempo e serve tardi Bernardeschi che poteva fare meglio. Juve in possesso di palla.

33′ – Sempre Inter, Brozovic ci prova con un tiro dalla distanza ma trova l’attenta parata di Buffon.

32′ – Barella trova un pallonetto per Lukaku che stoppa e prova il tiro ma è in fuorigioco. Tutto fermo.

30′ – Il pressing dell’Inter porta all’errore di Buffon che regala un calcio d’angolo ai nerazzurri. La costruzione dal basso sta creando problemi alla Juventus.

28′ – Chiusura di Demiral su Lautaro lanciato da Lukaku: altro calcio d’angolo per l’Inter. Ci prova Eriksen, pallone deviato, mette fuori ancora Demiral.

26′ – LUKAKU SFIORA IL GOL! Punizione battuta da Skrianir, Lukaku interviene di petto ma da due passi manda la palla fuori.

24′ – GIALLO PER ALEX SANDRO! Ennesima sponda di Lukaku per Hakimi che si beve Alex Sandro e viene steso al limite dell’area di rigore. L’ex Dortmund sta iniziando a dare problemi.

24′ – Calcio d’angolo battuto dall’Inter e regalato da Cuadrado: mette fuori bene la difesa della Juventus.

22‘ – Chiusura perfetta di Demiral sul tiro di Hackimi che riparte sulla sponda di Lukaku e scambia con Barella. Ma il difensore turco gli dice no, ancora.

19′ – Cross di Hackimi troppo lungo e facile preda di Danilo che fa ripartire il possesso palla della Juventus, che sta cercando di far uscire l’Inter per recuperare spazio.

16′ – E’ aumentato il pressing dell’Inter che ha alzato il baricentro impedendo alla Juventus di avanzare con il suo possesso palla fluido.

14′ – Qualche scintilla in panchina ancora con Conte che si lamenta e Bonucci che lo ha ripreso: “Deve rispettare l’arbitro”, ha detto lo juventino.

13′ – GIALLO PER DARMIAN! Ronaldo interviene in anticipo su Darmian che lo atterra con un brutto fallo: c’è il cartellino giallo per il difensore nerazzurro.

11′ – Si lamenta Conte, controlla anche il VAR: è Lautaro che colpisce Bernardeschi e si fa male, non il contrario.

10′ – Corsa di Hakimi che beffa Alex Sandro e mette in mezzo un pallone interessante che Demiral devia, ma diventa preda di Lautaro Martinez. L’argentino prova a calciare ma trova il piede di Bernardeschi e si lamenta per un rigore. L’arbitro fa cenno di continuare: non c’è nulla.

43′ – RONALDO! Altro tiro del portoghese che trova la risposta di piede di Handanovic che si salva in corner.

42′ – Bella riparteza della Juventus con un recupero di Kulusevski e Cuadrado e l’apertura immediata per Ronaldo, che si accentra, se la mette sul sinistro ma arriva il recupero di De Vrij.

40′ – Fallo di Brozovic su Cuadrado: calcio di punizione per la Juventus. Si lamenta Pirlo che chiedeva l’ammonizione, l’arbitro interviene subito per tranquillizzarlo.

39′ – Contrasto tra Hakimi e Bernardeschi, che cade dolorante: c’è il fallo dell’interista.

38′ – Bel numero di Kuluseski che passa in mezzo a due e serve Ronaldo, che però scivola e favorisce il recupero di Bastoni. Finalmente si vede anche il numero 44.

37′ – Bel recupero di Demiral nella zona offensiva dell’Inter ma Bentancur perde il tempo e serve tardi Bernardeschi che poteva fare meglio. Juve in possesso di palla.

33′ – Sempre Inter, Brozovic ci prova con un tiro dalla distanza ma trova l’attenta parata di Buffon.

32′ – Barella trova un pallonetto per Lukaku che stoppa e prova il tiro ma è in fuorigioco. Tutto fermo.

30′ – Il pressing dell’Inter porta all’errore di Buffon che regala un calcio d’angolo ai nerazzurri. La costruzione dal basso sta creando problemi alla Juventus.

28′ – Chiusura di Demiral su Lautaro lanciato da Lukaku: altro calcio d’angolo per l’Inter. Ci prova Eriksen, pallone deviato, mette fuori ancora Demiral.

26′ – LUKAKU SFIORA IL GOL! Punizione battuta da Skrianir, Lukaku interviene di petto ma da due passi manda la palla fuori.

24′ – GIALLO PER ALEX SANDRO! Ennesima sponda di Lukaku per Hakimi che si beve Alex Sandro e viene steso al limite dell’area di rigore. L’ex Dortmund sta iniziando a dare problemi.

24′ – Calcio d’angolo battuto dall’Inter e regalato da Cuadrado: mette fuori bene la difesa della Juventus.

22‘ – Chiusura perfetta di Demiral sul tiro di Hackimi che riparte sulla sponda di Lukaku e scambia con Barella. Ma il difensore turco gli dice no, ancora.

19′ – Cross di Hackimi troppo lungo e facile preda di Danilo che fa ripartire il possesso palla della Juventus, che sta cercando di far uscire l’Inter per recuperare spazio.

16′ – E’ aumentato il pressing dell’Inter che ha alzato il baricentro impedendo alla Juventus di avanzare con il suo possesso palla fluido.

14′ – Qualche scintilla in panchina ancora con Conte che si lamenta e Bonucci che lo ha ripreso: “Deve rispettare l’arbitro”, ha detto lo juventino.

13′ – GIALLO PER DARMIAN! Ronaldo interviene in anticipo su Darmian che lo atterra con un brutto fallo: c’è il cartellino giallo per il difensore nerazzurro.

11′ – Si lamenta Conte, controlla anche il VAR: è Lautaro che colpisce Bernardeschi e si fa male, non il contrario.

10′ – Corsa di Hakimi che beffa Alex Sandro e mette in mezzo un pallone interessante che Demiral devia, ma diventa preda di Lautaro Martinez. L’argentino prova a calciare ma trova il piede di Bernardeschi e si lamenta per un rigore. L’arbitro fa cenno di continuare: non c’è nulla.