Calciomercato Juventus, opportunità dalla Premier: si libera a giugno

0
202

Calciomercato Juventus, Lo Celso si libera a giungo dal Tottenham. Gli inglesi lo lasceranno partite, opportunità dalla Premier League.

Calciomercato Juventus
Dirigenza della Juventus (Getty Images)

Calciomercato Juventus, le ultime indiscrezioni vedrebbero l’ennesima opportunità di mercato proveniente dall’estero. Come protagonista il fantasista argentino del Tottenham Lo Celso, che già fu tempo addietro nei mirini della dirigenza bianconera. A giugno si libera dalla squadra inglese e potrebbe diventare un obiettivo molto caldo per il futuro della Juventus che verrà. Dalla Spagna sono sicuri che la società di Andrea Agnelli sia in pole per l’argentino, ancora 24enne nativo di Rosario attualmente in forza al Tottenham, Lo Celso potrebbe diventare l’obiettivo della nuova stagione.

Calciomercato Juventus, opportunità dalla Premier: si libera a giugno

Lo Celso, Calciomercato Juventus @Getty

L’unica perplessità è dovuta al fatto che l’ex Betis non è riuscito a imporsi in quel di Londra, visto un in infortunio che l’ha tenuto ai box per diverso tempo durante tutto il corso della stagione. Mourinho non ci ha mai puntato con decisione e, in Spagna sono sicuri, il giocatore potrebbe lasciare già a fine stagione. Lo special One sta a fare affidamento su altri profili, da Ndombele fino a Lucas Moura. Stando però alle indiscrezioni di ‘Estadiodeportivo.com’ non ci sarebbe più spazio per Lo Celso in Premier League.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Pirlo sorride: hanno partecipato alla rifinitura

Il problema è però legato alle pretese degli inglesi, che non sarebbero certo economici nei confronti di una squadra come la Juventus. Gli Spurs chiederebbero la bellezza di 50 milioni di euro tra prestito e riscatto per il cartellino del 24enne Lo Celso. Occhio però perché la Juventus avrebbe qualche pedina da poter utilizzare per probabili scambi, dato che alcuni giocatori della rosa di Pirlo a fine stagione potrebbero andarsene. Staremo a vedere ciò che succederà ma l’argentino piace, e molto.