Calciomercato Juventus, Morata decisivo: può convincerlo a scegliere i bianconeri

0
283

Calciomercato Juventus, Morata potrebbe essere decisivo nell’operazione, può convincerlo a sposare la causa bianconera.

Alvaro Morata / getty Images

Calciomercato Juventus, Alvaro Morata decisivo: l’attaccante spagnolo potrebbe infatti essere il tramite per arrivare ad Asensio. L’esterno del Real Madrid piace molto ai bianconeri, in scadenza nel 2023, potrebbe diventare l’occasione dell’estate. Giocatore dal talento purissimo e dall’esperienza internazionale, lo spagnolo potrebbe, dopo tanti anni, lasciare il Real Madrid. Tante squadre interessate ma la Juventus, oltre ad offrire un posto da titolare, avrebbe anche il benestare dei suoi amici: in primis Alvaro Morata, compagno di nazionale e anche ex compagno di squadra. I due potrebbero, infatti, ritrovarsi alla Juventus già nella prossima stagione. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, altro super scambio all’orizzonte: si può fare

Calciomercato Juventus, Morata decisivo: può convincerlo a scegliere i bianconeri

Asensio, Calciomercato Juventus @Getty

Giocatore dalle indubbie qualità tecniche, Asensio è quel profilo in grado di fare il reale salto di qualità anche a livello europeo. Fu, purtroppo, decisivo anche in occasioni dove i bianconeri dovettero rinunciare al sogno Champions, ricordando il passato. In questo momento Asensio è il vero salto di qualità necessario per la Juventus che verrà. Il Real Madrid giustamente non spara basso e ci vorrebbero almeno 50 milioni per lasciarlo partire. Si è parlato anche di un opzione scambio, la proposta è infatti uno scambio alla pari con Bentancur. L’uruguaiano sarebbe la contropartita ideale per i blancos. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, futuro in bilico: “Speriamo di trovare un accordo”

Diversamente Asensio partirebbe solo davanti ad almeno 50 milioni, cifra che richiede la dirigenza dei merengues. Inutile dire che con le dovute cessioni, la Juventus potrebbe permettersi anche quella cifra. Ma sarà un mercato più proiettato agli scambi, vista la situazione economica non certo rosea in quei navigano le grandi società calcistiche. Asensio è però quel profilo in grado di fare la differenza, verrà monitorato giorno dopo giorno dalla dirigenza e diventa, automaticamente, un obiettivo concreto per la prossima stagione.