Calciomercato Juventus, Buffon e la pazza idea estera: c’è una novità

0
175

Calciomercato Juventus, dalla Spagna una bizzarra indiscrezione sul futuro di Buffon che non farebbe contentissimi i tifosi.

Buffon con la medaglia, Coppa Italia (Getty)

Calciomercato Juventus, Buffon e la pazza idea che arriva dalla Spagna. Stando infatti alle indiscrezioni rilanciate da ‘DonDiario’ il portierone azzurro sarebbe pronto all’avventura estera ma non in una squadra inferiore, ma in una top europea, si parla infatti di un futuro al Real Madrid come vice Courtois. Una bizzarra suggestione che non sembra però trovare consensi da parte della tifoseria bianconera che non si capacita di come Gigi possa lasciare la Juventus, da secondo, per andare al Real Madrid sempre da secondo portiere.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, dalla Spagna: “può andare al Real”

Calciomercato Juventus, Buffon e la pazza idea estera: c’è una novità

Calciomercato Juventus
Buffon @Getty

Come sappiamo, Buffon lascerà la Juventus a fine stagione. Proprio post vittoria della Coppa Italia, l’ex capitano bianconera ha parlato di un futuro “pazzo”, cerca nuovi stimoli e se c’è l’opportunità asseconderà la società che si dimostrerà più pazza di lui. Un simpatico siparietto che però potrebbe diventare concreto se i blancos facessero, veramente, presa sull’operazione. Buffon ha dimostrato di essere ancora un top player fra i pali. Nonostante l’età certamente non più giovane, Gigi è ancora il numero uno. Merita dunque una seconda chance ma da secondo? Almeno questo è quello che si domandando alcuni tifosi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Allegri al Real Madri si porta il difensore

Ovviamente questa notizia va, giustamente, presa con le pinze visto che il portierone ha parlato di più offerte. In dubbio, forse, una permanenza nel nostro campionato, almeno non in prima fascia. Vederlo con un’altra maglia sarebbe decisamente strano per tutti. Proprio per questo motivo il futuro di Buffon appare un’incognita da decidere ma gli spagnoli sembrano convinti sulla fattibilità dell’operazione, anche visti i buoni rapporti fra il presidente Andrea Agnelli e Florentino Perez.