Calciomercato Juventus, i primi colpi di Allegri: il piano

0
16974

Calciomercato Juventus, con l’arrivo di Allegri sulla panchina bianconera si delineano anche acquisti importanti.

Calciomercato Juventus
Massimiliano Allegri, Juventus(Getty Images)

Calciomercato Juventus, con l’arrivo di Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera cambiano anche i piani di mercato. Certamente le pretese ora aumentano. La dirigenza ha scelto un allenatore d’esperienza per vincere subito, nell’immediato. Motivo in più per credere a colpi, prima, decisamente impensabili, ma andiamo con ordine. Il primo grande colpo potrebbe arrivare fra i pali. Con l’addio di Buffon, e la possibile cessione del polacco in Premier League, la Juventus potrebbe piombare definitivamente su Donnarumma che arriverebbe a zero dal Milan.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Allegri sta per firmare: a breve l’annuncio ufficiale

Calciomercato Juventus, i primi colpi di Allegri: il piano

Calciomercato Juventus
Donnarumma @ getty Images

Non solo Donnarumma. Con Allegri si vuole preparare una squadra competitiva sia in campionato ma soprattutto in Champions League, l’Europa che manca ancora ai bianconeri. Proprio per questo motivo non diventa utopia fare quei nomi che da anni solleticano la dirigenza bianconera. In primis ci viene da pensare a Paul Pogba. Il francese ieri ha perso la finale di Europa League con il Manchester United e adesso il suo futuro appare lontano dagli inglesi, un ritorno a Torino con Allegri, con cui il francese legò molto, diventa, una delle priorità. Ma da capire quando e come verrà gestita la situazione legata a CR7. Il fenomeno portoghese ha ancora un anno di contratto e il suo futuro ancora incerto.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, top player per l’attacco: le possibilità crescono

Futuro che deciderà solo lui. Ma con l’arrivo di Allegri, le possibilità di permanenza del portoghese potrebbero aumentare. Le pretese, come dicevamo poc’anzi, sono di vincere subito e nell’immediato. Allegri bis per trionfare ovunque, la società ha scelto il meglio che potesse fare e non intende sbagliare un’altra stagione. Da tenere in considerazione anche le opportunità dai mercati esteri, come Depay che si libererà a zero.