Calciomercato Juventus, gli incedibili di Allegri: un nome inaspettato

0
640

Calciomercato Juventus, Allegri ha stabilito la lista degli incedibili: fra i nomi ne spicca uno decisamente inaspettato.

Calciomercato Juventus
Calciomercato Juventus, Allegri (Getty)

Calciomercato Juventus, Allegri è ufficialmente il nuovo allenatore. Oggi è già a Torino e si parla già della sua nuova squadra. Fra nuovi, probabili, acquisti spiccano anche certificate e inaspettate riconferme. Come sappiamo, il ruolo che probabilmente verrà più rinforzato è quello del centrocampo: due acquisti verranno certificati in mediana ma anche l’attacco potrebbe rivoluzionarsi, proprio in fase offensiva Allegri reputa incedibili, però, due giocatori, uno di questi decisamente inaspettato.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, firma ad un passo: ormai ci siamo

Calciomercato Juventus, gli incedibili di Allegri: un nome inaspettato

Calciomercato Juventus
Morata @Getty Images

Nella lista degli incedibili di Allegri c’è anche Alvaro Morata a cui lo stesso allenatore ha telefonato per ribadirgli la fiducia anche in questa stagione che verrà. Lo spagnolo ritornato in bianconero giusto ad inizio della scorsa stagione, è ancora fondamentale per il mister toscano. Sembra infatti che Allegri voglia nuovamente puntare su di lui, insieme, ovviamente, a Paulo Dybala. Due acquisti in casa, reputati dal mister importanti per il presente bianconero. Diversa invece la situazione riguardante Cristiano Ronaldo che potrebbe lasciare la Juventus in direzione Parigi. Al suo posto, infatti, potrebbe arrivare un altro pallino della dirigenza bianconera, si parla di Mauro Icardi. Un cambio offensivo decisamente importante che garantirebbe una solidità e intesa notevole.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Zidane a Milano: cosa succede

La seconda chance a Dybala rappresenterebbe, ovviamente, anche l’eventuale rinnovo di contratto. Che stando alle ultime indiscrezioni potrebbe ammontare a 10 milioni di euro stagionali. La Joya vuole tornare protagonista in campionato e in Europa, il nuovo mister punta molto su di lui e cercherà già da subito di fare il salto di qualità, quello che, purtroppo, in questa stagione è venuto a mancare.