Torino Juventus, Allegri annuncia due titolari | Chi gioca domani nel derby

0
148

Torino Juventus, domani il derby della Mole in casa dei granata. Allegri annuncia due titolari a sorpresa per il match delle 18.00.

Juventus
Allegri @Getty

Torino Juventus, Allegri in conferenza stampa ha annunciato due titolari per il match di domani contro i granata. Come sappiamo alle ore 18.00 allo stadio Olimpico di Torino si disputerà il derby della Mole. Tra le fila bianconere ritornerà in porta il polacco Szczesny e in difesa il capitano Giorgio Chiellini. Ecco le parole del mister a proposito della grande sfida di domani sera.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, offerte faraoniche in arrivo | La società ha deciso

Chiellini ritorna titolare in difesa

Juventus
Giorgio Chiellini @Getty Images

Non solo il polacco, tra le fila dei bianconeri ritorna anche Giorgio Chiellini: capitano e anima di questa Juventus. Al suo fianco ancora da decidersi chi il mister deciderà di far giocare, Bonucci potrebbe risposare. Allegri è convinto: “Per domani serviranno forze fresche e di gente che ha giocato. Sono ragazzi giovani, c’è un’energia positiva che dobbiamo sfruttare al meglio”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Allegri esulta | Via libera per il centrocampista

Sempre in conferenza stampa il mister parla del derby di domani e delle possibili nuove mosse tattiche a livello offensivo e sul possibile binomio offensivo Chiesa – Dybala: “Chiesa nella fase difensiva lavorava da centravanti e ha impegnato tutta la loro difesa, giocando contro Thiago Silva che è ancora in grande condizione fisica. A volte ci sarà bisogno di giocare più da esterno perché se giochi da centravanti hai bisogno di un punto di riferimento che attacca l’area diversamente. Un po’ alla volta cercheremo di sistemare tutto”. 

E sul derby di domani il mister conclude: “Dobbiamo recuperare in classifica visto che abbiamo 5 punti in meno. La prima sosta non l’abbiamo passata bene, speriamo di passare una sosta sotto l’aspetto psicologico migliore. Noi in questo momento giochiamo tante piccole finali per avanzare in classifica, non possiamo concederci altri errori”.