Juventus » esclusive » Juventus, Condò: “La Juve ha giocato a una porta…”

Juventus, Condò: “La Juve ha giocato a una porta…”

JUVENTUS CONDO’ / ROMA- Il giornalista della Gazzetta dello Sport, Paolo Condò, ha espresso un suo parere sulle vicende bianconere. Ecco le sue affermazioni rilasciate nella trasmissione radiofonica Radio Radio lo Sport: “La Juve non deve avere rimpianti. Ha giocato 90 minuti nella porta della Lazio, ma ha trovato un portiere in uno stato di grazia. L’unico rimpianto potrebbe essere quello di non avere un attaccante prolifico. Sulla vicenda di calciopoli penso che la squadra nerazzurra avesse meno responsabilità della Juve, ma dopo quello che è venuto fuori dalle ultime intercettazioni, non avrebbe dovuto prendersi gli scudetti e Moratti avrebbe dovuto rinunciare alla prescrizione”.