Juventus » esclusive » Juventus-Atalanta, ESCLUSIVO/Mondonico: ”Occhio Juve, i neroazzurri non hanno nulla da perdere”

Juventus-Atalanta, ESCLUSIVO/Mondonico: ”Occhio Juve, i neroazzurri non hanno nulla da perdere”

Emiliano Mondonico

 

MONDONICO JUVENTUS ATALANTA – In esclusiva per Juvelive.it EMILIANO MONDONICO. Il grande tecnico di Atalanta, Torino e Cremonese su tutte, ha detto la sua sulla sfida di domenica allo Juventus Stadium, tra i bergamaschi di Colantuono e la Juventus di Antonio Conte.

Mister, domenica ci sara’ una partita importante per l’Atalanta, allo Stadium contro la capolista Juventus, che partita sara’?
“Questa è una delle partite dove una squadra come l’Atalanta non ha niente da perdere, ha vinto domenica scorsa dopo tre sconfitte ed è in una posizione di classifica di assoluta tranquillita’, percio’ è la classica gara dove non avendo nulla da perdere cerchi di tirar fuori una bella prestazione, e l’Atalanta è una squadra ostica e tosta da affrontare, capace di fare davvero grandi partite”

Che Juventus si aspetta?
“Beh la Juventus è una squadra forte e solida, ma ieri sera in Coppa Italia, senza Pirlo e Marchisio, l’ho vista in difficolta’ contro un Cagliari pieno di riserve, se domenica dovesse giocare cosi, credo che l’Atalanta possa metterla in seria difficolta’. Ripeto l’ Atalanta ha una condizione psicofisica nettamente migliore della Juventus, quindi potrebbe scapparci la sorpresa.” 

Un aggettivo per i due mister  Colantuono e Conte?
“Colantuono è il leader di questa squadra, il vero trascinatore. Dopo Doni, c’era bisogno in tutto l’ambiente  bergamasco di ritrovare un punto di riferimento importante su cui fare affidamento, e Colantuono ha saputo come fare, non è sempre facile per un allenatore diventare simbolo di una squadra, e questo è un’aspetto importante per l’andamento delle gare, nel bene o nel male tutto passa da lui. Conte è un valore aggiunto, e lo ha dimostrato proprio in queste ultime due partite, dove la Juventus ha vinto grazie al suo mister e alla sua passione con la quale riesce a trasmettere qualcosa di positivo ai ragazzi in campo, un vero leader.”

Chi secondo lei sono i leader in campo di questa Juventus ?
“Togliendo Pirlo che tecnicamente è il piu’ importante per la Juventus, credo che la formazione bianconera abbia dei grandi leader in campo, uomini come Buffon, Barzagli e Chiellini su tutti, credo che sia la grande forza di questa squadra, avere un grande allenatore e grandi giocatori che sanno quando e come fare a gestire le situazioni in campo e negli spogliatoi, penso sia questa una miscela incredibile per vincere.”

Un pronostico per Juventus-Atalanta?
” La normalita’ sarebbe la vittoria della Juventus, l’eccezione la vittoria dell’Atalanta, non credo finisca in pareggio.”


Remigare Giovanni