Juventus » Juventus news » Juventus-Atalanta, una partita ricca di insidie!

Juventus-Atalanta, una partita ricca di insidie!

Domenica pomeriggio, la Juventus, che sembra aver trovato una certa continuità di risultati, anche se striminziti, dovrà vedersela con una squadra molto pericolosa, che non sarà di certo quella arrendevole e senza idee vista contro la Roma in Coppa Italia, con giocatori come Denis, Moralez, Schelotto e Bonaventura, che se non si rimane concentrati, possono inventare la giocata in qualsiasi momento. E poi ci sarà un giocatore in odore di trasferimento proprio al club bianconero come Peluso, che vorrà mostrare tutto il suo valore. E’ vero che i bianconeri vengono da tre partite senza subire gol, ma è pur vero che contro gli orobici mancherà Bonucci che dopo le sue ottime e continue prestazioni, è una grossa perdita per la retroguardia e il giovane Marrone, candidato a sostituirlo, non sembra avere le sue stesse caratteristiche, dove in un ruolo così delicato ha mostrato delle incertezze, come a esempio a Siena e contro attaccanti navigati potrebbe peccare d’inesperienza. Se nutriamo preoccupazioni per la difesa, però siamo fiduciosi in attacco, dove contiamo sulla continuità di Giovinco, che si è confermato decisivo anche in Coppa Italia (dopo esserlo stato a Donetsk) e nel ritorno al gol di Vucinic, che a quanto sembra dagli ultimi allenamenti, dovrebbero essere la coppia d’attacco titolare. I giocatori bianconeri, dopo il ritorno del loro condottiero, ora dovranno fare un ultimo sforzo in queste ultime due partite dell’anno, che sulla carta sembrano scontate, non permettendo alle possibili rivali di riavvicinarsi e presentandosi alla ripresa del campionato con almeno i quattro punti di vantaggio, che hanno ristabilito le gerarchie, dopo alcuni tentennamenti. Il solito “Sold Out” dello Juventus Stadium aiuterà il gruppo a non fermarsi, non sottovalutare l’avversario e continuare su questo splendido cammino!

 

Diego Pedullà