Juventus » Juventus news » Juventus, l’importanza di mister Conte in un aspetto spesso trascurato, ma molto importante…

Juventus, l’importanza di mister Conte in un aspetto spesso trascurato, ma molto importante…

Antonio Conte

 

JUVENTUS CONTE – L’importanza che ha rivestito Antonio Conte sulla rinascita della Juventus da un anno e mezzo a questa parte è riconosciuta da tutti. Ma un aspetto fondamentale della forza che ha dato Conte ai suoi ragazzi è quello che nessuno in bianconero si è mai lamentato, o quasi. Nonostante ci siano giocatori che oggettivamente hanno giocato poco in stagione, sono comunque considerati importanti in squadra e il mister bianconero vuole averli tutti con sè. Nella prima conferenza alla vigilia del suo ritorno in panchina, l’allenatore salentino non ha elogiato i vari Vucinic, Pirlo, Marchisio, Vidal, coloro che hanno trascinato la Juventus, ma ha menzionato quei ragazzi che rivestono una parte fondamentale del gruppo, nonostante giochino poco. E’ il caso di Marrone, Padoin, Giaccherini, e altri. E infatti, difficilmente uno di questi ragazzi ha chiesto di essere ceduto perchè trova poco spazio o si è lamentato di questo. Tutti aspettano il loro turno, sapendo che in campo ci sono comunque dei grandi giocatori. Si parlava di cessioni per Padoin, De Ceglie, lo stesso Marrone, ma anche Matri. Bene, nessuno andrà via e tutti sono contenti di restare perchè si sentono comunque importanti. E’ chiaro che sono capitati alcuni piccoli battibecchi, vedi Quagliarella dopo la sostituzione contro il Milan, ma sono comunque tutti rientrati nel giro di qualche minuto. Mister Conte è stato bravissimo anche in questo: motivare tutti allo stesso modo e farli rendere partecipi del lavoro del gruppo, anche quelli che la domenica, o il mercoledì, andranno a sedersi in panchina. Questo aspetto è molto difficile da trovare in qualsiasi squadra italiana e di esempi potremmo farne tantissimi.

Marco Orrù