Juventus » Calciomercato Juventus » Calciomercato, Diamanti e Biabiany: valutazioni eccessive?

Calciomercato, Diamanti e Biabiany: valutazioni eccessive?

Calciomercato (getty images)

 

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Paradossalmente, sta diventando più semplice andare a trattare con club stranieri, piuttosto che con quelli italiani. Per un Tevez che viene pagato 9 milioni più 3 di bonus, abbiamo un Diamanti valutato 10 milioni cash e un Biabiany valutato 10 milioni per la metà. Obiettivamente, sono valutazioni eccessive. A Conte piacciono molto questi due giocatori, ma Bologna e Parma (a metà con la Sampdoria), chiedono cifre esagerate. Diamanti è un ottimo giocatore, negli ultimi 2 anni è letteralmente esploso, conquistandosi anche la Nazionale, ma ha già 30 anni e non ha mai giocato in una grande squadra. E neanche l’inserimento di contropartite tecniche, vedi Sorensen, fa smuovere dalle loro posizioni i felsinei. E Biabiany? Velocissimo, darebbe un cambio di marcia alla squadra, ma è valutato 10 milioni dal Parma per la metà, cifra che più o meno chiede la Sampdoria. 20 milioni per lui, che tra l’altro nella sua precedente esperienza in un grande club (Inter) ha deluso, sono obiettivamente troppi.

Marco Orrù