Juventus » esclusive » Conte stuzzica Mazzarri: ”Conta più per loro la gara di oggi”

Conte stuzzica Mazzarri: ”Conta più per loro la gara di oggi”

Antonio Conte (getty images)

 

CONTE INTER MAZZARRI – Si fa un gran parlare delle analogie tra quest’Inter di Mazzarri rispetto a quella Juve di Conte di due anni fa, che veniva da una stagione disastrosa l’anno prima e aveva appena cambiato allenatore, senza poter giocare le coppe europee. Le analogie in effetti ci sono. Mister Conte ne ha parlato in questi termini: ”Ci sono delle analogie: i nerazzurri, come noi due anni fa, hanno alle spalle un paio di stagioni negative e Mazzarri, come capitò a me, può lavorare per una settimana intera sull’organizzazione e sull’aspetto fisico: se non fai Europa, hai anche meno infortuni. In più, l’Inter era già una squadra forte: se non lo sei, non batti la Juve allo Stadium. Ci assegnavano al massimo il sesto posto e dicevano che il mercato era sbagliato, poi il campo ha sovvertito i pronostici. Può succedere anche quest’anno, benché egoisticamente mi auguri di no: l’Inter, sicuramente, può ambire a un ottimo campionato. Stasera, per l’Inter, sarà molto importante da un punto di vista psicologico: conta più per loro, perché una vittoria contro la squadra che ha vinto due scudetti e due supercoppe alzerebbe l’asticella dell’autostima. Dovremo essere concentratissimi perché, ripeto, potranno lottare ai vertici, dopo di che i tre punti hanno sempre lo stesso valore: se vinciamo noi, ma poi perdiamo con il Verona, è come se non avessimo fatto nulla”.

Marco Orrù