Juventus » esclusive » Juventus, ESCLUSIVO/Agente Giovinco: ”Ieri gol importantissimo, ne aspetto altri”

Juventus, ESCLUSIVO/Agente Giovinco: ”Ieri gol importantissimo, ne aspetto altri”

Sebastian Giovinco (getty images)

Sebastian Giovinco (getty images)

 

JUVENTUS GIOVINCO AGENTE – Sebastian Giovinco ha realizzato ieri un gol importante e decisivo nel match contro il Milan. In ESCLUSIVA per JuveLive.it è intervenuto il suo agente, Pasqualin, per parlare del momento d’oro di Seba. Ecco le sue parole:

Giovinco torna al gol e lo fa in una partita importante, finalmente arrivano anche i gol pesanti?

“Si parla di gol importante, ma io sono sempre stato del parere che i gol non si pesano, ma si contano e lui sa che deve fare molti piu’ gol, perche’ se non lo sa o non lo ricorda, io sono pronto a rinfrescargli la memoria. Un attaccante per essere importante e mettersi in evidenza deve far gol, e’ il gol la vera medicina. Ieri ha fatto un gol straordinario, un gol importantissimo e siamo stati tutti contenti per lui, ma lui ha nelle sue corde questi colpi, quindi deve farne tanti altri.”

Gioia Giovinco, ma anche gioia Conte, il suo pensiero sull’esultanza del tecnico bianconero?

“Noi sappiamo che Seba ha la stima e la considerazione di una persona moralmente integgerima e integra come Conte, il quale fa giocare chi ritiene in condizione di farlo dimostrando di fare spesso la scelta giusta. Ha sempre visto bene Seba, ma questo gol non cambiera’ nulla, rientra tutto nella normalita’. La sua esultanza ha fatto piacere a tutti, perche’ e’ un’esultanza che nasce dall’anima di Conte.”

Forse le gerarchie nella testa di Conte rimangono intatte, ma qualcosa puo’ cambiare?

“Le gerarchia alla Juventus sono in continua evoluzione e sono commisurate alle impressioni che si fa in settimana circa le condizioni di forma degli attaccanti. Abbiamo tutti la percezione che semmai ci fosse un ideale graduatoria Tevez occupa il primo posto da tempo. Ma e’ anche vero che e’ una graduatoria aperta a tutti, lo stesso Tevez deve sempre dare il massimo per poter avere il posto da titolare, e cosi vale per tutti.”

Le tante critiche non sembra che lo abbiano scalfito piu’ di tanto, e vero?

“Sebastian ha subito tantissime critiche, ma ha sempre mantenuto un certo standard di serenita’, facendosi trovare pronto, mai una parola di troppo, questo secondo me dimostra ancora una volta che Seba ha le stigmate del campione.”

Nazionale, Giovinco spero di convincere Prandelli per il mondiale?

“Ci tengo a ribadire che per Sebastian il Mondiale in Brasile e’ un obiettivo fisso. Dopodiche’ bisogna mettersi nei panni del tecnico della Nazionale. Prandelli guarda un po’ tutto in giro, e credo che tra i criteri di scelta ci sia quello della continuita’ e del fare bene nel proprio club, pertanto per essere continui bisogna giocare nella propria squadra e per fare bene per un attaccante bisogna fare gol. Adesso sta a Giovinco convincere Conte durante la settimana che merita di giocare, una volta in campo deve convincere Prandelli tramite le prestazioni e i gol. Per gli attaccanti si sa i gol sono la soluzione di ogni problema, una vera medicina. La concorrenza e’ tanta, ma Seba sa che deve stare tranquillo e far bene, i risultati arriveranno, tra questi anche i Mondiali.”

Remigare Giovanni