Juventus » esclusive » Juventus, Pogba: “Il pallone d’Oro lo darei a Pirlo”

Juventus, Pogba: “Il pallone d’Oro lo darei a Pirlo”

Paul Pogba (getty images)

Paul Pogba (getty images)

JUVENTUS POGBA / TORINO – Nella serata di premiazione del “Golden Boy”, organizzata da Tuttosport e svoltasi nella splendida cornice di Saint Vincent, il vincitore Paul Pogba ha rilasciato una lunga intervista al direttore del quotidiano torinese, Vittorio Oreggia: “Sono felice, contento e orgoglioso. Quando penso a quand’ero un bambino e volevo fare questo lavoro, volevo vincere unpremio come questo… Ora il mio prossimo obiettivo è vincere l’altro pallone dorato. Chi devo ringraziare? La mia famiglia che mi ha aiutato quando le cose non erano belle e a tutte le persone che lavorano alla Juventus, che mi hanno aiutato. Ma anche al Manchester che mi ha fatto crescere. Dove migliorare? In tutto. Mi basta guardare Pirlo per capire quanta strada devo fare tatticamente e tecnicamente. Giocare con Pirlo, Marchisio e Vidal è davvero bellissimo. Champions? Dobbiamo avere pazienza, la Champions League dipende dalla fortuna, dai sorteggi, dalla stanchezza che ti può portare il campionato, dalla testa dei giocatori, da tante cose. Tevez? E’ un giocatore di classe mondiale e mi piace come uomo, è molto tranquillo, mi fa sempre ridere. Mondiale? Innanzitutto penso che per me sia bellissimo giocare il Mondiale, poi le avversarie non mi interessano. Italia da evitare?  No, sarebbe bello giocare contro i miei compagni. Pallone d’Oro? Lo darei ad Andrea Pirlo”.