Juventus » esclusive » Meggiorini rincara la dose: ”Tweet sulla Juve? Avevo tutta l’Italia con me”

Meggiorini rincara la dose: ”Tweet sulla Juve? Avevo tutta l’Italia con me”

Riccardo Meggiorni (getty images)

Riccardo Meggiorni (getty images)

 

DICHIARAZIONI MEGGIORINI TORINO – Riccardo Meggiorni rincara la dose contro la Juventus. Vi ricordate dei tweet post derby di qualche settimana fa? Il granata scrisse: ”La forza della Juve spesso è il cosiddetto dodicesimo uomo in campo…appunto, in campo, xkè mica sono i tifosi della Juve!”. Poi, accortosi della grave accusa, provò a spiegarsi: ”L’adrenalina post derby gioca brutti scherzi,la mia voleva essere soltanto una battuta,per alcuni infelice,per questo ho rimosso il tweet. Non volevo farne una questione di stato! Un pó d ironia non guasta mai!!!!!”.

Ma l’attaccante del Toro dimostra di non essersi pentito affatto di quelle frasi e al termine di un’intervista apparsa quest’oggi sulle pagine di Tuttosport, ha rincarato la dose: ”Ho tolto il mio profilo Twitter dopo quella questione. Sui social uno dice quello che pensa, se non è possibile allora tanto vale. Però avevo tutta l’italia a favore, non penso di aver detto nulla di male, però ha dato fastidio. E devo dire che adesso non mi manca. Non si può mica sempre essere a rischio di denunce o di deferimenti. Certe volte postavo la mia foto in bici e la gente mi diceva che dovevo pensare ad allenarmi. Allora è meglio non esserci”.