Juventus » esclusive » Paulo Sousa consiglia Conte: ”Pressing alto e aggressività per battere il Benfica”

Paulo Sousa consiglia Conte: ”Pressing alto e aggressività per battere il Benfica”

Paulo Sousa - Getty Images

Paulo Sousa – Getty Images

 

DICHIARAZIONI PAULO SOUSA BENFICA JUVENTUS – L’attuale tecnico del Maccabi Tel Aviv, ex giocatore della Juventus e del Benfica, consiglia mister Conte in vista del match contro i portoghesi di Europa League. Ecco le sue parole, rilasciate a Tuttosport: ”È una sfida da Champions, non da Europa League. Il Benfica è una squadra motivata e imprevedibile, ma la Juve ha qualcosa in più a livello mentale e tattico. E su due partite, una tattica migliore può fare la differenza. Vedo i bianconeri leggermente favoriti. Il punto di forza dei portoghesi? Il possesso palla e le transizioni offensive. Hanno giocatori veloci sugli esterni e pure centralmente. Markovic è un talento invidiato da mezzo mondo, mentre Gaitan piace in Premier. come li affronterei? Pressing alto e aggressività per togliere il possesso palla al Benfica. La stadio Da Luz Trasmette grandi motivazioni, ma talvolta è duro con i propri giocatori. Può essere un inferno per squadre poco esperte, non per la Juve. Se mi sarei immaginato un Conte allenatore così vincente? Chi si stupisce, non lo conosce. Antonio è quello di sempre: persona concentrata nell’apprendere e sempre pronto a trascinare dando l’esempio. A stupirmi positivamente è la sua proposta di calcio. Pur tenendo fede a certi principi, è stato bravo a cambiare in base alle esigenze”.

Marco Orrù