Mattia Caldara
Mattia Caldara ©Getty Images

Dopo aver archiviato la prima giornata di campionato con la vittoria sul Cagliari per 3-0, la Juventus si appresta ad affrontare un’altra settimana di mercato per regalare a Massimiliano Allegri gli ultimi tasselli per migliorare la rosa bianconera. Nel pomeriggio odierno è stato presentato Blaise Matuidi con la classica conferenza stampa. Il francese è il centrocampista a lungo ricercato nel corso di questa estate e adesso il calciomercato Juventus deve sistemare il reparto difensivo: un terzino sinistro ed un centrale che possa prendere l’eredità di Leonardo Bonucci, questi i due elementi che servono alla Vecchia Signora. Per quanto riguarda l’esterno mancino, Marotta ha chiuso la porta al ritorno di Spinazzola e così i bianconeri potrebbero fiondarsi su Diego Laxalt del Genoa. Per la zona centrale, invece, il nome in cima alla lista è da tempo quello di Ezequiel Garay ma potrebbero esserci dei problemi per il suo arrivo a Torino.

Calciomercato Juventus, Garay non arriverà: i bianconeri puntano su Caldara

Secondo quanto riportato da “Premium Sport”, infatti, la dirigenza bianconera avrebbe mollato il difensore 30enne del Valencia. Il motivo sarebbe uno: la Juventus il prossimo anno accoglierà Mattia Caldara come da accordo con l’Atalanta e non vorrebbe “bruciare” il progetto sul giovane calciatore acquistando un altro elemento. La Vecchia Signora dovrebbe restare così com’è al centro della difesa con Benatia Rugani che si giocheranno il posto al fianco di Giorgio Chiellini con Andrea Barzagli pronto quando chiamato in causa.