Home Calciomercato Juventus Allegri Juventus fino al 2020, la Premier può attendere

Allegri Juventus fino al 2020, la Premier può attendere

Real-Juve, Allegri in conferenza
Real-Juve, Allegri in conferenza

Quattro campionati e quattro Coppa Italia vinte e quell’ossessione Europa. Massimiliano Allegri non si ferma e rilancia le sue ambizioni e quelle della Juventus. Dopo l’incontro alla Continassa con Agnelli, Marotta, Paratici e Nedved, il futuro è chiaro. La Premier League può aspettare, c’è una missione da compiere: riportare la Juventus sul tetto d’Europa. Dopo due finali giocate, Allegri è convinto di poter finalmente raggiungere l’obiettivo grosso entro i prossimi due anni. Nessun rinnovo infatti all’orizzonte, segno che al termine del biennio potrebbe concludersi il rapporto con la Juventus. Una pianificazione precisa per avere la possibilità di entrare ancora di più nella storia bianconera. Società e allenatore lavorano sulla stessa lunghezza d’onda in un clima di condivisione sugli obiettivi e di linee da seguire sul mercato per restare al vertice. Si è parlato anche di questo nel vertice di ieri. Si riparte dall’addio di Buffon e dall’arrivo di Emre Can. Sul banco anche eventuali altre cessioni e qualche nome per migliorare la rosa.

Juventus, Allegri fino al 2020 per l’obiettivo Champions

A cominciare da Mattia Perin, per avere due valide opzioni anche in porta. Ma c’è tempo per fare la lista degli obiettivi e valutare le strategie stabilite nel vertice. Ciò che è certo è che Massimiliano Allegri resterà per altri due anni sulla panchina bianconera. Non c’è spazio per l’Arsenal e per i tanti club interessati all’allenatore di Livorno. C’è ancora una missione da compiere, come dichiarato dallo stesso Massimiliano Allegri durante la partita di addio al calcio di Andrea Pirlo. Queste le parole dell’allenatore: “Resto alla Juve? Sì, ci sono ancora tante cose da fare. È appena finita la stagione, ora bisogna riposare e poi quando ci ritroveremo cominceremo a lavorare per l’anno prossimo. Però credo che stasera sia inutile parlare della Juve e di me.” Ricaricare le batterie e ripartire, Allegri ha già le idee chiare per il futuro.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK