Juventus » Juventus news » Juventus, confidiamo in Antonio Conte!

Juventus, confidiamo in Antonio Conte!

Antonio Conte

JUVENTUS CONTE / TORINO- C’è molta delusione, per i mancati rinforzi in casa bianconera, visto che i continui infortuni stanno penalizzando la squadra, che non riesce, malgrado un gioco a tratti spumeggiante, a portare in porto il risultato. La Juve  non sta giocando male, ma ai soliti errori sotto porta, che prima potevano essere mascherati da una difesa granitica, si sono aggiunti clamorosi errori difensivi, che si sono rivelati fatali. Il tanto sospirato Top-player in attacco non è stato preso e Anelka è una scommessa tutta da verificare. Ma quello che più preoccupa sono le assenze perduranti di Chiellini e Asamoah e gli acciacchi fisici che stanno patendo elementi cardini del centrocampo. Nonostante degli errori fatti nelle ultime partite, non ci resta che confidare nella bravura di Conte nel saper compattare la squadra e cercare di far rendere al massimo anche elementi che non si sono dimostrati da Juve. Ricordiamoci di Bonucci che quando venne a Torino era solito fare degli errori marchiani, mentre ora si sta dimostrando un grandissimo difensore, così come Chiellini, che arrivava spesso in ritardo e in maniera scomposta, da causare spesso un calcio di rigore, ma che dopo un anno di lavoro con Conte è diventato un perno insostituibile della retroguardia. Quindi confidiamo nella duttilità di Marrone, nei miglioramenti già visibili in Caceres (quanto è mancato con la Lazio) e nella crescita di Peluso, che ancora non sembra essere a suo agio negli schemi bianconeri, ma va sostenuto perchè è appena arrivato e ci vuole un po’ di tempo per assimilare il lavoro che richiede il tecnico bianconero. Ormai il mercato è chiuso, i giocatori sono questi e quindi toccherà al Mister riuscire a riportare la squadra a esprimersi con l’abituale intensità del periodo pre-natalizio, perchè il Napoli si sta avvicinando e in vista dello scontro diretto  non si può più sbagliare, se non si vuole buttare a mare quello costruito finora. Forza Conte e forza ragazzi!

Diego Pedullà