Juventus » esclusive » Inter-Juventus, Handanovic: ”Dopo l’andata credevamo nello scudetto, ma l’infortunio di Milito…”

Inter-Juventus, Handanovic: ”Dopo l’andata credevamo nello scudetto, ma l’infortunio di Milito…”

Samir Handanovic (getty images)

 

INTER JUVENTUS HANDANOVIC – Il portiere dell’Inter Samir Handanovic presenta la sfida di San Siro contro la Juventus in un’intervista alla Gazzetta dello Sport. Ecco le sue parole: ”Cosa prenderei di Juve-Inter 1-3 dell’andata? Lo stare sul pezzo ogni minuto, ogni secondo. E il risultato… Credevamo nello scudetto dopo quella gara? Non succede nulla per caso, mai. Non è che dopo quel 3-1 a Torino ci credevamo superiori, ci è mancata la continuità oltre che tanti giocatori: dire che l’assenza di Milito è pesante è scontato, lo so, ma per l’uomo e il giocatore è così. Un’assenza determinante. Poi, ripeto: la continuità ad alti livelli è importantissima. Classifica giusta oggi? Sì: ognuno sta dove merita di stare. E la Juventus è la più forte del campionato. Buffon numero 1? Si nasce con certe qualità, poi bisogna essere bravi a svilupparle e a maturare. Io lo vedevo, e guardare lui è esempio di come si diventa grandi portieri, di come si curano certi particolari per essere e stare ai livelli più alti”.

Marco Orrù