Juventus » Juventus news » Italia-Bulgaria, quel precedente a Torino

Italia-Bulgaria, quel precedente a Torino

Cesare Prandelli

 

ITALIA BULGARIA PRECEDENTE TORINO – Una sola volta Italia e Bulgaria si sono affrontate nelle qualificazioni Mondiali e il precedente risale a soli 4 anni fa. Una gara fortemente caratterizzata dalla presenza juventina, a partire dallo stadio Olimpico, dove 2009 la squadra bianconera giocava gli incontri casalinghi. Italia-Bulgaria del 9 settembre 2009 vedeva ben 7 giocatori della Juve in campo, chiamati dal Commissario Tecnico Marcello Lippi: Buffon, Cannavaro, Chiellini, Grosso, Camoranesi, Marchisio e Iaquinta. Bellissimo il gol dopo soli 11 minuti: Grosso avanza sulla sinistra e chiede il triangolo con Pirlo. L’attuale regista bianconero lo serve con un morbido pallonetto che il viceallenatore della Primavera di oggi trasforma con una conclusione al volo sotto la traversa. Ancor più elaborata la manovra del punto del raddoppio, siglato al quarantesimo del primo tempo. E’ ancora Grosso ad avviare la manovra. Iaquinta fa un velo che mette in azione Gilardino. I due compagni di reparto si scambiano velocemente il pallone e l’attaccante della Juve va a infilare il portiere Ivankov con un tiro imprendibile e a chiudere la gara sul 2-0 finale.

Fonte: Juventus.com

Marco Orrù