Juventus » esclusive » Juventus-Roma, Jacobelli: “Superiorità evidente, i numeri schiacciano le parole”

Juventus-Roma, Jacobelli: “Superiorità evidente, i numeri schiacciano le parole”

Mirko Vucinic (getty images)

Mirko Vucinic (getty images)

JUVENTUS-ROMA JACOBELLI / ROMA – Il direttore di Calciomercato.com, Xavier Jacobelli, nel suo editoriale all’indomani di Juventus-Roma ha icensato la squadra di Conte, vera forza del campionato: “Una prova di forza schiacciante. La Juventus che ha travolto la Roma per 3-0 ieri sera a Torino ha ipotecato il suo terzo Scudetto consecutivo. E se è presto, come saggiamente Conte avverte, per proclamarla Campione d’Italia con 20 giornate d’anticipo, non è mai troppo tardi per celebrare i meriti di questa squadra che da due anni e mezzo spadroneggia la scena italiana grazie al suo bravissimo allenatore. La Roma rimane comunque una grande squadra. Adagio con gli epitaffi e con i pronostici per una seconda parte di campionato che riduca la squadra giallorossa a comprimaria. Non è così. Nel primo tempo la formazione di Garcia ha cercato di tenere testa ai Campioni d’Italia, e c’era quasi riuscita, se non ci fosse stata quell’invenzione strepitosa di Tevez che ha mandato in goal Vidal forse sarebbe andata diversamente. Ma con i se e con i ma non si fa la storia del calcio. La storia del calcio si inchina alla Juventus di Conte, decima vittoria consecutiva, nel prossimo turno cercherà l’undicesima e sarebbe un altro record nella gestione del tecnico pugliese. Così come è importante rimarcare che la Roma abbia il tempo e il modo per rialzare la testa, a partire dall’impegno in Coppa Italia contro la Sampdoria di Giovedì e fa bene Garcia a rincuorare i propri giocatori che si sono dovuti inchinare allo strapotere, alla superiorità evidente, perchè i numeri schiacciano le parole, della Juventus”.