Juventus » Juventus news » News, Burdisso: “Conte per il suo gioco ha preso spunto da Luis Enrique”

News, Burdisso: “Conte per il suo gioco ha preso spunto da Luis Enrique”

Morata in Genoa-Juventus (getty images)

Burdisso e Morata in Genoa-Juventus (getty images)

NEWS GENOA BURDISSO / MADRID – L’ex difensore della Roma e ora nelle fila del Genoa, Nicolas Burdisso, in un’intervista rilasciata allo spagnolo “Marca” è tornato sulla sua esperienza giallorossa in cui era alenato dall’attuale tecnico del Barcellona, Luis Enrique. Ecco quanto riportato in merito da Goal.com: “Ha sempre fatto molta attenzione ai dettagli ed ha sempre analizzato gli avversari, è un perfezionista davvero meticoloso, ma penso che a Roma non abbia mai ottenuto il rispetto che meritava perchè era ancora inesperto ed in un posto nuovo. Soprattutto, era straniero. Per me è impossibile parlare male di lui e a Roma nessuno lo ha mai fatto, Luis è un innovatore che arrivò in giallorosso in un momento di grandi cambiamenti, con una nuova dirigenza, acquisti giovani e tanti veterani. Quando c’era lui iniziammo a giocare la palla dalla difesa, usando il ‘tiki-taka’, e ci siamo presi tanti rischi: in Italia questa cosa non era mai stata fatta. Luis Enrique però è stato fondamentale per lo sviluppo di questo tipo di calcio, in particolar modo per Antonio Conte e la Juventus, che appunto hanno cominciato dopo a giocare la palla dalla difesa”.