Leonardo Spinazzola
Leonardo Spinazzola ©Getty Images

Il calciomercato Juventus non si ferma. Dopo aver perfezionato l’acquisto di Matuidi, la dirigenza bianconera è sempre alla ricerca di un difensore centrale, di un nuovo centrocampista (nelle ultime ore è spuntato il nome di Renato Sanches) e soprattutto di un esterno difensivo. Il nome caldo è quello di Spinazzola: l’ex Perugia, sempre più ai ferri corti con l’Atalanta, continua ad allenarsi a parte in attesa della chiamata dei bianconeri. Continua però la resistenza dei dirigenti della Dea, che chiedono un forte indennizzo per liberarsi con un anno di anticipo del calciatore (in prestito biennale proprio dalla Juventus). Lunedì è atteso un incontro tra Lippi, agente del giocatore e Percassi, presidente dei bergamaschi per chiarire la situazione. Marotta e Paratici restano dunque alla finestra.

Juventus, Gasperini attacca Spinazzola

Non ha usato mezzi termini, Gian Piero Gasperini, nei confronti dell’ormai separato in casa Spinazzola. Queste le parole del tecnico alla vigilia della sfida contro la Roma: “Il dio denaro esiste e prevale sempre purtroppo e su quello si battaglia. L’allenatore può dare suggerimenti e dirgli come la pensa ma poi sono maggiorenni e decidono loro. Io a questo punto penso a come giocare senza Spinazzola. Una forzatura anomala da parte dei giocatori e di chi sta dietro, loro crescono con la mentalità dei grandi, non fanno da soli, crescono con quegli input. Il giocatore è sempre convocato, è lui che non si presenta. Per me dovrebbe giocare finché appartiene a una squadra, sono davvero tanto dispiaciuto, anche per lui. Parole amare quelle del tecnico ex Genoa nei confronti dell’esterno classe 1993. Parole che sanno di addio.