Il Mister ha parlato come mostrato da Sky Sport: “Abbiamo raggiunto il primo obiettivo della stagione, anzi due e cioè il passaggio del turno e il primo posto. Lunedì vedremo che pallina verrà fuori e poi a febbraio ci penseremo. Avremo il campionato, la Coppa Italia a Bologna in una gara difficile e poi la Supercoppa Italiana che giocheremo dopo pochi giorni”.

“In difesa rientra Chiellini. A destra gioca De Sciglio, a sinistra Alex Sandro, l’unico dubbio è tra Bonucci e Rugani. A centrocampo il dubbio è tra Emre Can e uno che potrà giocare a destra tra Bernardeschi e Douglas Costa. Ronaldo salterà una tra le tre tra Roma, Atalanta e Sampdoria. Abbiamo già parlato e già gliel’ho detto”.

Massimiliano Allegri, Juventus

E’ prevista alle ore 15:30 la conferenza stampa di Massimiliano Allegri in vista della sfida di sabato pomeriggio tra Torino e Juventus allo stadio Grande Torino.

Il tecnico bianconero parlerà dopo la sconfitta, indolore, subita in terra svizzera contro lo Young Boys. La Juventus hanno conquistato il primo posto nel girone H e adesso si rituffano in campionato cercando di non perdere la continuità di risultati ottenuta fino ad oggi. Allegri risponderà alle domande dei giornalisti in vista della gara di Torino-Juventus.

Torino-Juventus, Allegri parla alle 15:30

Allegri Juve
Allegri @ Getty Images

Squadra al completo per Walter Mazzarri, che avrà dunque imbarazzo di scelta. In attacco il tandem offensivo sarà composto ancora una volta da Iago Falque e Belotti. Difesa scolpita, con Izzo, N’Koulou e Djidji davanti al portiere Sirigu.

Allegri oltre all’infortunato Barzagli, dovrà fare a meno per il Derby dello squalificato Bentancur. In dubbio il tedesco Khedira. Ancora da valutare le condizioni di Cuadrado uscito per problemi al ginocchio con lo Young Boys. A centrocampo dentro dal 1′ Emre Can, mentre a sinistra dovrebbe rivedersi Alex Sandro. Davanti, nel tridente, Dybala agirà a supporto di Mandzukic e Cristiano Ronaldo.

Torino-Juventus, le probabili formazioni

Blaise Matuidi, Juventus

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Djidji; De Silvestri, Baselli, Meité, Rincon, Ansaldi; Iago Falque, Belotti.

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Cristiano Ronaldo.

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore