Juventus, se tifi bianconero meglio evitarla: la frode è a portata di clic

0
152

Juventus, meglio evitarla: l’avviso e il consiglio arriva dall’alto. Meglio agire subito, ecco cosa sta succedendo.

In questa sezione intendiamo dedicare la nostra attenzione ad una questione certamente non esulante dal mondo bianconero ma al contempo abbastanza slegata dalle questioni più squisitamente calcistiche o societarie. Molto più importante, infatti, il disquisire su una questione che potrebbe interessare ognuno di noi e da tenere in considerazione per evitare beffe e frodi.

Calciomercato, Fagioli lo fa fuori: la Juventus gli dice addio
Massimiliano Allegri @Lapresse

Avremo certamente modo per parlare di calciomercato e possibili novità da inizio 2023. Per ora, ci limitiamo a riferire di uno studio condotto in questi giorni e i cui risultati hanno del sorprendente, restituendoci la consapevolezza del dover fare molta attenzione e, soprattutto, imbatterci quanto prima in un cambio immediato. E no, non ci riferiamo a quelli compiuti da Allegri durante le partite per provare a plasmare partita e andamento della squadra.

Juventus da evitare: lo studio parla chiaro, ecco cosa è emerso

Calciomercato, affare bomba alla CR7: la Juventus sfida la Premier
Allegri ©️LaPresse

Il riferimento è infatti allo studio di NordPass, una nota società che si occupa della protezione dei dati. In una fase dominata dal 2.0, dove autenticazioni a due fattori, codici OTP e tanti altri stratagemmi ci aiutano a preservare dati sensibili e tanto altro, ci è sembrato doveroso riportare i risultati della su citata analisi, soprattutto ad una platea bianconera come la nostra.

I dati esaminati e riportati hanno infatti sottolineato quali debbano essere i parametri per trovare una password sicura, di solito basata sulla commistione di numeri e lettere, oltre che di simboli e alternanza tra maiuscole e minuscole. Oltre a quest’aspetto, però, viene evidenziato come siano da evitare tutte le chiavi di sicurezza molto usate. Nordpass ha infatti stilato una lista delle 200 password maggiormente utilizzate.

Tra le prime dieci figura anche quella recitante semplicemente la parola “Juventus”. Meglio cambiarla, il rischio di essere frodati è elevatissimo. Pensare che la causa sia poi da imputarsi ad una delle ragioni più importanti per i tifosi come la squadra del cuore rischierebbe di acuire con il sapore di beffa una situazione grave e importante.