Tra i due litiganti il terzo gode, altro che Juventus: giocherà in Premier League

0
140

In casa Juventus si inizia a ragionare sul futuro e sulle possibili mosse di calciomercato da mettere a segno nel nuovo anno.

I bianconeri hanno la necessità assolutamente di trovare dei volti nuovi in alcune zone del campo. E per questo motivo il direttore sportivo Cristiano Giuntoli avrà senz’altro stilato una lista di possibili obiettivi. Rinforzi che dovranno elevare la qualità dell’organico messo a disposizione di Massimiliano Allegri.

Tra i due litiganti il terzo gode, altro che Juventus: giocherà in Premier League

Il traguardo minimo da conquistare per la Juventus sarà quel quarto posto che garantisce l’accesso alla prossima edizione della Champions League. Ma i tifosi ovviamente sognano che la squadra possa riuscire a lottare fino alle ultime giornate per quello scudetto che ormai manca da troppo tempo a Torino. In questi giorni di sosta per il campionato di serie A si è parlato di tante vicende legate al mondo del calcio, ma anche delle possibili mosse della società bianconera legate al mondo del calciomercato.

Juventus, Vermeeren a gennaio va all’Arsenal?

Non è affatto un mistero che i bianconeri debbano andare al più presto a caccia di centrocampisti. Doveroso, viste anche le vicende che coinvolgono Pogba e Fagioli. Allegri perderà queste pedine per i prossimi mesi e le alternative in quella zona del campo non sono poi così molte.

Tra i due litiganti il terzo gode, altro che Juventus: giocherà in Premier League
Vermeeren, centrocampista dell’Anversa (Ansa)

C’è un nome che intriga parecchio la Juventus e non solo ed è quello di Arthur Vermeeren. Il giovane mediano dell’Anversa è sempre più protagonista con la maglia della sua squadra, il rendimento è in costante crescita e sono tanti a volerlo avere in rosa al più presto. Il Barcellona, ad esempio, non nega l’interesse. Ma come scrive il “Daily Mail” il futuro del calciatore fiammingo sarà in Premier Leaguee. L’Arsenal infatti è in pole per assicurarsi la sua firma già nella prossima finestra di mercato invernale. Mettendo sul piatto circa 20 milioni di euro per il talentino belga.